Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Ex stabilimento Officine Meccaniche Felice Rasetti

Officine Meccaniche Felice Rsetti, gennaio 2011. Fotografia di Mattia Mammoliti. © ISMEL.

L’edificio, bombardato nel 1943 dall’aviazione alleata, ospitava le Officine Meccaniche Felice Rasetti, complesso impegnato in lavorazioni di meccanica di precisione. Ampiamente rimaneggiato in epoca postbellica, è oggi sede di esercizi commerciali.


Indirizzo: CORSO CIRIE' 18

Bombardamento: 13 Agosto 1943

Bombardamento: 17 Agosto 1943

    Tag

  • bombardamenti

    Categorie


  • bombardamento
  • negozio
  • fabbrica
  • officina

    Indice


  • Gli anni della guerra

Gli anni della guerra


L’industria meccanica Rasetti, che contava, nei primi anni Quaranta, circa 800 dipendenti specializzati, fu protagonista, insieme alla Microtecnica, dei primi scioperi del marzo 1943, con azioni che riuscirono completamente, malgrado l'intervento delle milizie fasciste.

La struttura fu colpita nel luglio del 1943 da aerei della RAF con bombe di grosso e grossissimo calibro che produssero il crollo parziale del tetto e la distruzione dei magazzini. Negli alloggi (due) e negli uffici (otto locali) si registrarono crollo di volte e muri divisori e schiantamento degli infissi.

    Bibliografia


  • Un giorno del ’43. La classe operaia sciopera, Gruppo editoriale Piemonte, Torino 1983, 45
  • Torino 1938-45. Una guida per la memoria, Città di Torino - Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea "Giorgio Agosti" - Blu, Torino 2010, pp. 49-50
  • Bassignana, Pier Luigi, Torino sotto le bombe nei rapporti inediti dell'aviazione alleata, Edizioni del Capricorno, Torino 2013

    Fonti Archivistiche


  • ASCT Fondo danni di guerra, inv.475, cart.9, fasc.26, n.ord. 3

    Ente Responsabile


  • ISMEL
  • Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà.

Fototeca