Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Castellazzo di Vialbe

Insediamento fortificato d’epoca medievale non più esistente nell’area, indicata con l’antico toponomastico Vialbe, corrispondente all’ideale incrocio tra Via Assisi e corso Brin, poi sede dalla cascina Scaravella e dello stabilimento Vitali delle Ferriere Fiat-Teksid.

 


Indirizzo: Lat: 45.09315 Long: 7.665428

Notizie dal: 1263

Variazione: 1456

    Categorie


  • castello

    Indice



Già presente in un atto notarile del 1263 in cui, presumibilmente, la denominazione “castellazzo” (castellacium) attesta l’esistenza di rovine romane e non ancora di un vero e proprio insediamento fortificato. Solo dal Trecento si è a conoscenza della presenza in quel sito di un’azienda agricola fortificata (airale cum castrum) che nel 1361 è ceduta dai Beccuti, proprietari di possedimenti in Lucento, ai Borgesi, famiglia di spicco dell’aristocrazia urbana torinese. La proprietà nel 1391 è composta, oltre che dalla residenza fortificata, da un ampio fondo agricolo. Nel 1398, essendo situato lungo la frontiera tra i possedimenti dei principi d’Acaia con quelli dei marchesi di Monferrato, il comune di Torino finanzia la costruzione di una torre di avvistamento dove colloca, in tempo di guerra, una propria sentinella. Le misure difensive, tuttavia, non sono sufficienti e l’azienda agricola è ripetutamente danneggiata dalle incursioni degli uomini di Facino Cane, condottiero al servizio dei marchesi di Monferrato e dei Visconti. Nel 1456 la proprietà passa agli Scaravello, ricca famiglia vercellese che qui erige la cascina che, dal nome dei proprietari, è denominata Scaravella.

 

    Bibliografia


  • Grossi, Giovanni Lorenzo Amedeo, Guida alle cascine, e vigne del territorio di Torino e' suoi contorni ..., in cui si danno diverse notizie utili, ed interessanti, massime in ordine alli Feudi, e distretti delle Parrocchie in detto territorio esistenti ..., Vol. 1, [s.n], Torino 1790, pp. 146-147
  • Giovanni Bruno, Dopo duecento anni. I testimoni dell’assedio e della battaglia di Torino nel 1706. Bozzetti descrittivi e raffronti storici, Stabilimento grafico Società editrice cartoline, Torino 1906, pp. 61-64
  • Grossi, Giovanni Lorenzo Amedeo, Carta corografica dimostrativa del territorio di Torino, appartenente alla "Guida alle cascine e vigne del territorio di Torino", stampata a Torino nel 1791, Vol. 3, Bottega d'Erasmo, Torino 1968, p. 23
  • Gribaudi Rossi, Elisa, Cascine e ville della pianura torinese: briciole di storia torinese rispolverate nei solai delle ville e nei granai delle cascine, Le Bouquiniste, Torino 1970, pp. 156-157
  • Ghisleri, Lugi (fotografo), Cascine: l’architettura, il paesaggio, la storia, Libreria Ponchielli - Archivio del movimento operaio e contadino di Persico Dosimo, Cremona - Persico Dosimo 1991
  • Barbero, Alessandro, Un'oligarchia urbana. Politica ed economia a Torino fra Tre e Quattrocento, Viella, Roma 1995
  • Maria Teresa Bonardi, Aldo A. Settia, La città e il suo territorio, in Rinaldo Comba (a cura di), Storia di Torino. II. Il basso Medioevo e la prima età moderna, Vol. II, Einaudi, Torino 1997, pp. 49-94
  • Laboratorio di ricerca storica sulla periferia urbana della zona Nord-Ovest di Torino (a cura di), Soggetti e problemi di storia della zona nord-ovest di Torino fino al 1796: Lucento e Madonna di Campagna, Università degli studi di Torino. Facoltà di Scienze della formazione, Torino 1997
  • L’economia e la società, in Comba, Rinaldo (a cura di), Storia di Torino. Il basso Medioevo e la prima età moderna, 1280-1536, Vol. 2, G. Einaudi, Torino 1997, pp. 421-539 (in particolare pp. 423-476)
  • Davide Oliviero, La Spina di Torino: il passato e il presente, Politecnico di Torino, II Facoltà di Architettura, 2002-2003, relatore Paola Paschetto, pp. 1-124
  • Luigi Gramegna, Dragoni Azzurri. Romanzo storico sull’Assedio e la Battaglia di Torino del 1706, Andrea Viglongo & C., Torino 2002
  • Ainardi, Mauro Silvio (a cura di), Cascine in periferia: percorsi di visita e conoscenza delle strutture rurali nella pianura torinese, Città di Torino. Progetto Periferie, Torino 2003
  • Centro di documentazione storica della Circoscrizione 5 (a cura di), Territorio e insediamento in periodo romano. Invito ad un percorso storico nella 5° Circoscrizione, Ecomuseo urbano, Torino 2005
  • Centro di documentazione storica della Circoscrizione 5ª (a cura di), Appoderamento e bealere: il lungo Rinascimento nell'Oltredora torinese. Invito ad un percorso storico nella 5ª Circoscrizione, Ecomuseo urbano, Torino 2006
  • Centro di documentazione storica della Circoscrizione 5 (a cura di), Perché la mezzadria non va più bene. La comunità nel primo periodo moderno. Invito ad un percorso storico nella 5° Circoscrizione, Ecomuseo urbano, Torino 2007

    Ente Responsabile


  • Comitato Parco Dora
  • Cds Circoscrizione 5

Luoghi correlati

Temi correlati