Scheda: Luogo - Tipo: Monumenti, lapidi e fontane

Lapide dedicata a Gallifoco Mario, Verna Giuseppe e due sconosciuti

Lapide dedicata a Gallifoco Mario, Verna Giuseppe e due sconosciuti, in corso Novara 13. Fotografia di Sergio D'Orsi, 2013

La lapide in memoria di Gallifoco Mario, Verna Giuseppe e due sconosciuti si trova in corso Novara 13, nel luogo dove furono uccisi.


Indirizzo: CORSO NOVARA 13/A

Realizzazione: Settembre 1945 - Ottobre 1946
Collocazione della lapide

Restauro: 2011
Intervento di pulitura a cura del Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale

    Tag

  • lapidi resistenza

    Categorie


  • lapide

    Indice


  • Gallifoco Mario (1929 - 1945)
  • Verna Giuseppe (1910 - 1945)

Gallifoco Mario (1929 - 1945)


Nato a Napoli il 7 febbraio 1929, studente, residente a Milano. Venne fermato il 15 aprile 1945 da militi della Gnr ad un posto di blocco in zona Barca. Verso l'1 del 16 aprile, fu trasportato con altri tre resistenti, tra i quali Verna, all'angolo tra corso Novara e corso Giulio Cesare, di fronte al Caffè Gamba, e qui ucciso con il gruppo a colpi di mitra. Partigiano della divisione Matteotti Italo Rossi. Sulla lapide compare come Gallifuoco (Asct, 1947 - IX 6, Gabinetto del Sindaco, c. 645, f. 8; Asct, scheda anagrafica) (1).

Verna Giuseppe (1910 - 1945)


Nato a Torino il 19 marzo 1910, abitante in corso Parigi 3 (ora Rosselli), operaio alla Fiat Fonderie Ghisa, appartenente alla 22^ brigata Sap, cui aveva aderito nel giugno 1944 col nome di battaglia Vigin. Domenica 15 aprile 1945, con un gruppo di compagni armati, aveva interrotto uno spettacolo di varietà al cinema-teatro Adua, tenendo un breve comizio per incitare a partecipare allo sciopero preinsurrezionale del 18 aprile. Denunciato da una spia, fu arrestato poche ore dopo, verso le 17, mentre passeggiava con la sua compagna e ucciso nella notte insieme a Mario Gallifoco e altri due rimasti sconosciuti (Asct , 1947 - IX 6, Gabinetto del Sindaco, c. 645, f. 8; Aisrp, Banca dati Partigianato piemontese; Ast, Sezioni riunite, Corte d’Assise Sezione Speciale - CASS, 1946, b. 253, f. Rambaudi; Angelo da Torino (Arisio), Le S.A.P. di Torino, cit., pp. 17-18, 33) (81).

Note


(1) Testo tratto da Adduci, Nicola [et al.] (a cura di), Che il silenzio non sia silenzio. Memoria civica dei caduti della Resistenza a Torino, Museo diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà - Istoreto, Torino 2015, pp. 118 - 119

Itinerari correlati