Scheda: Luogo - Tipo: Vie e Piazze

Decumano del teatro

Resti del basolato decumano minore nell’area archeologica della chiesa di San Salvatore. Fotografia di Plinio Martelli, 2010. © MuseoTorino

Un ampio tratto del basolato è stato riportato alla luce durante i lavori di risistemazione della piazza, tra il Duomo e il teatro romano, ed è oggi visibile nell’area archeologica di San Salvatore.


Indirizzo: Lat: 45.073725 Long: 7.685439

Costruzione: I Sec. (0-99 )
seconda metà I secolo d.C.

    Tag

  • carta archeologica

    Indice



Gli scavi, iniziati nel 1996, sono proseguiti per oltre dieci anni e hanno messo in luce, per il periodo romano, anche un vasto tratto del decumano più settentrionale dell’impianto urbano, con i limiti dei marciapiedi, e del collettore fognario che correva al di sotto della pavimentazione.

 

Un tratto del basolato della strada dietro al teatro venuto alla luce durante i lavori di sistemazione dell’area del Duomo, © Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte e del Museo Antichità Egizie. Un tratto del basolato della strada dietro al teatro venuto alla luce durante i lavori di sistemazione dell’area del Duomo, © Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte e del Museo Antichità Egizie.

    Bibliografia


  • Pejrani Baricco, Luisella, L’isolato del complesso episcopale fino all’età longobarda, in Mercando, Liliana (a cura di), Archeologia a Torino. Dall’età preromana all’alto Medioevo, U. Allemandi, Torino 2003, pp. 301-317
  • Pejrani Baricco, Luisella, La memoria della città antica: Julia Augusta Taurinorum, in Carassi, Marco - Gritella, Gianfranco (a cura di), Il re e l’architetto. Viaggio in una città perduta e ritrovata, Hapax, Torino 2013, pp. 80-86

    Ente Responsabile


  • MuseoTorino
  • Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte e del Museo Antichità Egizie

Itinerari correlati