Scheda: Soggetto - Tipo: Ente

Scuola professionale popolare Archimede

Scuola professionale popolare Archimede, maggio 2011. Fotografia di Mattia Mammoliti.

Scuola rivolta alle classi popolari, emanazione della Società di mutuo soccorso Archimede dei fabbri ferrai, meccanici e affini.

 


Fondazione: 1878

Fine/Cessazione: 1945

    Categorie


  • scuola
  • ente di formazione professionale

    Indice


  • Cronologia


La Scuola popolare festiva Archimede viene creata nel 1878 quale diretta emanazione della Società Archimede, società operaia di mutuo soccorso che riunisce i fabbri ferrai e meccanici, tra le più attive nella fondazione della Camera del Lavoro di Torino nel 1891. La Scuola, inizialmente rivolta ai membri della Società e ai loro parenti, si apre in seguito agli esterni ampliando la propria offerta formativa a corsi di cultura popolare, che vanno affiancandosi a quelli più strettamente professionali; viene anche inaugurata una sezione femminile. Nel 1922 la Scuola diviene autonoma dalla Società; l’anno successivo, dato il successo crescente dei corsi, viene inaugurata una sede a Venaria Reale. Infine, nel 1928, per venire incontro all’aumento degli allievi, la Scuola affitta i locali di via Po 24. Nel 1930 la Scuola, non considerata conforme ai dettami delle riforme fasciste inerenti le scuole professionali, viene commissariata e completamente ristrutturata nel suo statuto e nel corpo insegnante. Concorre a tale decisione il carattere libertario e poco ossequiente al regime della scuola, i cui insegnanti sono spesso antifascisti. Il commissariamento si protrae fino alla Liberazione, determinando il lento decadimento della scuola, come si evince anche dal calo costante di allievi che porta nel 1933 a un ennesimo cambio di sede.

 

Cronologia


1878 – Fondazione della Scuola, con sede in via della Basilica 4

1922 – La Scuola diviene autonoma dalla Società Archimede

1923 – Apre una sezione di Venaria Reale

1928 – Trasferimento nella sede di via Po 24

1930 – Commissariamento

1933 – Trasferimento nella sede di via Principe Amedeo 19

 

Luoghi correlati