Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Muji, accessori e arredo, ex Libreria Lattes

Muji, ex Libreria Lattes, vista esterna, 2017 © Archivio Storico della Città di Torino

Nell'antica via Dora Grossa, ora via Garibaldi, da sempre consacrata al commercio della città, il locale è stato sede di una caffetteria, in seguito della prestigiosa libreria editrice Lattes e oggi sede di una multinazionale giapponese di arredi e oggetti che di quella ha conservato esclusivamente la struttura dell'ingresso.


Indirizzo: VIA GIUSEPPE GARIBALDI 3

Notizie dal: 1853

Realizzazione: 1893

Dismissione: 2005

Trasformazione: 2006

    Tag

  • devanture storiche

    Categorie


  • negozio

    Indice


  • 1. Notizie storiche
  • 2. Arredi

1. Notizie storiche


Nel 1893, dove un tempo si trovava il caffè Calosso, l'editore Simone Lattes (Torino 1862–1925), già impiegato presso la libreria Casanova (ora Luxemburg), inaugura nel 1893 l’omonima libreria, trasferita a piano terreno dai locali superiori dello stesso edificio dove rimaneva l'attività propriamente editoriale già attiva dal 1861. Nel 1965, la libreria specializzata in testi scolastici e nei settori tecnico-scientifico e letterario attinenti all'attività editoriale, che aveva superato gli anni dell'antisemitismo cambiando il proprio nome in ELIT (Editore Lattes Italia torino), viene venduta con l’impegno che venisse mantenuto il nome; quarant’anni dopo cederà definitivamente il posto a un noto marchio di arredi e utensili giapponesi.

2. Arredi


All'esterno un grande monoblocco in ferro e legno di noce, dipinto oggi di grigio (un tempo verde-blu), poggia su uno zoccolo in breccia verde. La struttura forma una profonda bussola che fa da ingresso e ospita bacheche e vetrine espositive, un lungo portinsegna arricchito da dentelli e modanature e due gioiellerie laterali con decori a volute nella parte superiore. L'interno è stato completamente rifatto nell'ultimo cambio di attività con dispersione degli scaffali laccati che fodervano la muratura.

Fototeca

Itinerari correlati