Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Palazzo della Regione

Palazzo Reale e porticato di piazza Castello. Fotografia di Bruna Biamino, 2010. © MuseoTorino

I due isolati tagliati da via Palazzo di Città e compresi fra le via Garbaldi, XX Settembre, vicolo San Lorenzo e piazza Castello furono interessati dal bombardamento del 13 luglio 1943. Gli edifici che si affacciano su piazza Castello sono attualmente sede degli uffici della Regione Piemonte e dell'ufficio infomazioni turistiche della città.


Indirizzo: PIAZZA CASTELLO 165

Costruzione: XVI Sec. (1500-1599 )

Trasformazione: 1769

Bombardamento: 13 Luglio 1943

    Tag

  • bombardamenti

    Categorie


  • amministrazione pubblica
  • cinema
  • negozio
  • abitazione
  • ufficio
  • bombardamento

    Indice


  • Bombardamenti

Bombardamenti


I due isolati tagliati da via Palazzo di Città e compresi fra le via Garbaldi, XX Settembre, vicolo San Lorenzo e piazza Castello furono interessati dal bombardamento del 13 luglio 1943. I danni più gravi si registrarono all'angolo con vicolo San Lorenzo, dove un edificio di civile abitazione, uffici e negozi di cinque piani fu centrato da una bomba dirompente che causò il distacco parziale della copertura del tetto, lo schiantamento parziale degli infissi, crollo dei tramezzi e screpolature di volte e infissi.

Danni molto gravi si registrarono sul fronte verso piazza Castello fra i civici 157 e 181. Al civico 181, di sei piani fuori terra, erano presenti 15 appartamenti e due negozi; una bomba incendiaria causò la distruzione totale di sei piani verso piazza Castello e altri sei verso via Palazzo di Città furono gravemente sinistrati con schiantamento parziale degli infissi e crollo parziale di volte e tramezzi.

L'edificio con appartamenti, negozi, un'albergo e il cinema Olimpia al civico 171, in corrispondenza con il civico 2 di via Garibaldi per quanto riguarda la parte interna, fu danneggiato da bombe incendiaria e dirompente con distacco totale della copertura del tetto, schiantamento parziale degli infissi causato da incendio all'ultimo piano e screpolature e crollo parziale dei muri, tramezzi e volte.

Appena meno gravi i danni al civico 161, dove vi erano appartamenti, negozi e uffici: una bomba dirompente causò il distacco parziale del tetto, schiantamento parziale degli infissi, crolli di tramezzi, gravi lesioni a muri interni e alle volte.

Nel giugno 1944 risultavano ripristinate le coperture del tetto dei civici 161 e 171.

Gli edifici che si affacciano su piazza Castello sono attualmente sede degli uffici della Regione Piemonte e, all'angolo con via Garibaldi, una delle sedi dell'Ufficio del Turismo della città.

Bombardamenti aerei. Censimento edifici danneggiati o distrutti. ASCT Fondo danni di guerra inv. 37 cart. 1 fasc. 37. © Archivio Storico della Città di Torino Bombardamenti aerei. Censimento edifici danneggiati o distrutti. ASCT Fondo danni di guerra inv. 37 cart. 1 fasc. 37. © Archivio Storico della Città di Torino
Bombe e mezzi incendiari lanciati 1:5000, 1942-1945. Zona 1: Municipio - Porta Susa - Porta nuova - Vanchiglia - Borgo Nuovo. ASCT, Tipi e disegni, cart. 68, fasc. 1 disegno 1, quadrante 4. © Archivio Storico della Città di Torino
Bombe e mezzi incendiari lanciati 1:5000, 1942-1945. Zona 1: Municipio - Porta Susa - Porta nuova - Vanchiglia - Borgo Nuovo. ASCT, Tipi e disegni, cart. 68, fasc. 1 disegno 1, quadrante 4. © Archivio Storico della Città di Torino
Bombe e mezzi incendiari lanciati 1:5000, 1942-1945. Zona 1: Municipio - Vanchiglia - Porta Susa - Porta Nuova - Borgo Nuovo. ASCT, Tipi e disegni, cart. 68, fasc. 1 disegno 1. © Archivio Storico della Città di Torino Bombe e mezzi incendiari lanciati 1:5000, 1942-1945. Zona 1: Municipio - Vanchiglia - Porta Susa - Porta Nuova - Borgo Nuovo. ASCT, Tipi e disegni, cart. 68, fasc. 1 disegno 1. © Archivio Storico della Città di Torino
Danni arrecati agli stabili 1:5000, 1942-1945. Zona 1: Municipio, Vanchiglia, Porta Susa, Porta Nuova, Borgo Nuovo. ASCT, Tipi e disegni, cart. 68, fasc. 2 disegno 1, quadrante 4. © Archivio Storico della Città di Torino Danni arrecati agli stabili 1:5000, 1942-1945. Zona 1: Municipio, Vanchiglia, Porta Susa, Porta Nuova, Borgo Nuovo. ASCT, Tipi e disegni, cart. 68, fasc. 2 disegno 1, quadrante 4. © Archivio Storico della Città di Torino
Danni arrecati agli stabili 1:5000, 1942-1945. Zona 1: Municipio, Vanchiglia, Porta Susa, Porta Nuova, Borgo Nuovo. ASCT, Tipi e disegni, cart. 68, fasc. 2 disegno 1. © Archivio Storico della Città di Torino Danni arrecati agli stabili 1:5000, 1942-1945. Zona 1: Municipio, Vanchiglia, Porta Susa, Porta Nuova, Borgo Nuovo. ASCT, Tipi e disegni, cart. 68, fasc. 2 disegno 1. © Archivio Storico della Città di Torino

    Bibliografia


  • Guidi, Guido, I danni arrecati al patrimonio artistico dal bombardamento di Torino, in «Torino. Rassegna mensile della città», A. XXV, n. 7, luglio, 1949, Torino, pp. 15-22, p. 19

    Sitografia


  • http://www.regione.piemonte.it/

    Fonti Archivistiche


  • ASCT Fondo danni di guerra, inv. 37, cart. 1, fasc. 37, nn.ord. 6-7-8

    Ente Responsabile


  • Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà

Fototeca