Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Scuola elementare Vittorino da Feltre

Scuola elementare statale Vittorino da Feltre. Fotografia di Mauro Raffini, 2010. © MuseoTorino

Scuola storica la cui costruzione era stata interrotta dallo scoppio della Prima Guerra Mondiale, dal 1967 ha una succursale presso l’ospedale infantile Regina Margherita. L’edificio fu distrutto durante i bombardamenti e poi ricostruito.


Indirizzo: VIA FINALMARINA 5

Costruzione: 1915

Realizzazione: 1919

Inaugurazione: 1921 - 1922

Bombardamento: 20 Novembre 1942

Rifacimento: 1950 - 1959

Notizie dal: 1954
per ricostruzione

    Tag

  • bombardamenti

    Categorie


  • bombardamento
  • scuola

    Indice


  • 1. Storia dell'edificio
  • 2. Bombardamenti

1. Storia dell'edificio


Nel 1915 viene autorizzata la costruzione di un edificio scolastico nella regione oltre la barriera di Nizza, sopra un isolato compreso fra la via Demonte e tre vie ancora a denominarsi, nelle vicinanze della strada provinciale di Nizza. Il nuovo fabbricato, su progetto dell’ingegner Barale del Comune di Torino, è pensato con 37 aule, oltre ai locali per la direzione, gli insegnanti, i bidelli; due palestre, un refettorio e alloggio per i custodi. Ma quando già sono edificati il piano sotterraneo e le mura del piano terra, i lavori vengono interrotti a causa delle «anormali condizioni del mercato dei materiali da costruzione e della mano d’opera prodotte dalla guerra»¹. In questa maniera l’edificio scolastico, la cui costruzione era ripresa con delibera del 14 aprile 1919, inizia a essere attiva solo dall’anno scolastico 1921-1922, già con il nome di Vittorino da Feltre (educatore e umanista trecentesco). Tracce della scuola si hanno dal 1916 quando risulta avere cinque succursali, tutte in edifici privati: tre classi in via Demonte 103, diciotto nella stessa via ai civici 4 e 6, una in corso Spezia 36, due al civico 41 e infine sei classi in via Nizza 175. Viene descritta come «una delle più belle sedi moderne della scuole municipali. […] con 1.000 allievi, patronato, ampio cortile e giardino per l’insegnamento agrario»². Dispone anche di corsi serali e festivi, oltre che di classi diurne di avviamento al lavoro attive dal 1926. È sede inoltre di una Biblioteca Popolare circolante.

2. Bombardamenti


Durante la Seconda Guerra Mondiale l’edificio è utilizzato come ricovero temporaneo per i sinistrati bellici, prima di essere totalmente distrutto dalle bombe. L’edificio viene colpito da aerei della RAF con bombe di grosso e grossissimo calibro la notte del 20 novembre 1942. Le lezioni posso riprendere solo trasferendosi presso la succursale in corso Spezia, angolo via Nizza. Dopo la ricostruzione, avvenuta a partire dagli anni Cinquanta, la scuola conta, negli anni Sessanta, 1.160 alunni, oltre a quelli iscritti presso la succursale Parato e ai bambini ospedalizzati presso l’Ospedale Infantile.

Danni arrecati agli stabili 1:5000, 1942-1945. Zona 11: Molinette, Millefonti, Nuova Barriera di Nizza. Archivio Storico della Città di Torino, Tipi e disegni, cart. 68, fasc. 2 disegno 11 – quadrante 3. © Archivio Storico della Città di Torino Danni arrecati agli stabili 1:5000, 1942-1945. Zona 11: Molinette, Millefonti, Nuova Barriera di Nizza. Archivio Storico della Città di Torino, Tipi e disegni, cart. 68, fasc. 2 disegno 11 – quadrante 3. © Archivio Storico della Città di Torino
Danni arrecati agli stabili 1:5000, 1942-1945. Zona 11: Molinette, Millefonti, Nuova Barriera di Nizza. ASCT, Tipi e disegni, cart. 68, fasc. 2 disegno 11. © Archivio Storico della Città di Torino Danni arrecati agli stabili 1:5000, 1942-1945. Zona 11: Molinette, Millefonti, Nuova Barriera di Nizza. ASCT, Tipi e disegni, cart. 68, fasc. 2 disegno 11. © Archivio Storico della Città di Torino
Bombe e mezzi incendiari lanciati 1:5000, 1942-1945. Zona 11: Molinette - Millefonti Nuova Barriera di Nizza. ASCT, Tipi e disegni,cart. 68, fasc. 1 disegno 11. © Archivio Storico della Città di Torino Bombe e mezzi incendiari lanciati 1:5000, 1942-1945. Zona 11: Molinette - Millefonti Nuova Barriera di Nizza. ASCT, Tipi e disegni,cart. 68, fasc. 1 disegno 11. © Archivio Storico della Città di Torino
Bombe e mezzi incendiari lanciati 1:5000, 1942-1945. Zona 11: Molinette - Millefonti Nuova Barriera di Nizza. ASCT, Tipi e disegni,cart. 68, fasc. 1 disegno 11, quadrante 3. © Archivio Storico della Città di Torino Bombe e mezzi incendiari lanciati 1:5000, 1942-1945. Zona 11: Molinette - Millefonti Nuova Barriera di Nizza. ASCT, Tipi e disegni,cart. 68, fasc. 1 disegno 11, quadrante 3. © Archivio Storico della Città di Torino
Via Finalmarina, scuola elementare “Vittorino da Feltre” 5-9. Effetti prodotti dai bombardamenti dell'incursione aerea del 1° dicembre 1943. UPA 4214_9E04-38. © Archivio Storico della Città di Torino/Archivio Storico Vigili del Fuoco Via Finalmarina, scuola elementare “Vittorino da Feltre” 5-9. Effetti prodotti dai bombardamenti dell'incursione aerea del 1° dicembre 1943. UPA 4214_9E04-38. © Archivio Storico della Città di Torino/Archivio Storico Vigili del Fuoco
Via Finalmarina 5-9, scuola elementare “Vittorino da Feltre”. Effetti prodotti dai bombardamenti dell'incursione aerea del 1° dicembre 1943”. UPA 4214D_9E04-39. © Archivio Storico della Città di Torino Via Finalmarina 5-9, scuola elementare “Vittorino da Feltre”. Effetti prodotti dai bombardamenti dell'incursione aerea del 1° dicembre 1943”. UPA 4214D_9E04-39. © Archivio Storico della Città di Torino
Bombardamenti aerei. Censimento edifici danneggiati o distrutti. ASCT Fondo danni di guerra inv. 2266 cart. 45 fasc. 45. © Archivio Storico della Città di Torino Bombardamenti aerei. Censimento edifici danneggiati o distrutti. ASCT Fondo danni di guerra inv. 2266 cart. 45 fasc. 45. © Archivio Storico della Città di Torino

Note


¹ Archivio Storico della Città di Torino, Annuario Statistico, 1915.

² Abate Daga P., Alle porte di Torino (Studio storico critico dello sviluppo della vita e dei bisogni delle regioni periferiche della città), Italia ind. art., Torino, 1926, pp. 135-137.

 

Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
SCUOLA ELEMENTARE V. DA FELTRE
Isolato compreso tra le Vie Genova, Spotorno, Finalmarina

Edificio per l'istruzione destinato a scuola elementare.
Segnalazione di edificio per l'istruzione di interesse documentario.
Edificio costruito tra il 1916 e il 1921 su progetto dell'ing. Barale per conto del Comune di Torino.

L. OTTINO, 1951.
Tavola: 73/74

    Bibliografia


  • Abate Daga, Pietro, Alle porte di Torino: studio storico-critico dello sviluppo, della vita e dei bisogni delle regioni periferiche della città, Italia industriale artistica, Torino 1926
  • Guidi, Guido, Opere culturali ed assistenziali devastate dalla guerra, in «Torino. Rivista mensile municipale», A. XXV, n. 9, settembre, 1949, Torino, pp. 25-28
  • Politecnico di Torino. Dipartimento Casa Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Vol. 1, Società degli ingegneri e degli architetti in Torino, Torino 1984, p. 461
  • Città di Torino (a cura di), Guida ai monumenti adottati dalle scuole torinesi, Torino 1998
  • Bassignana, Pier Luigi, Torino sotto le bombe nei rapporti inediti dell'aviazione alleata, Edizioni del Capricorno, Torino 2013
  • Città di Torino (a cura di), La scuola adotta un monumento, 2001, 2002, 2003, 2004, ITER, Torino

    Sitografia


  • http://www.scuole.piemonte.it/servuniv/link_scuole.htm
  • http://share.dschola.it/reumberto/IL%20PROGETTO%20DIARIO%20AMICO/Forms/AllItems.aspx
  • http://www.necessitaeducativespeciali.it/

    Fonti Archivistiche


  • ASCT Fondo danni di guerra, inv. 2266, cart. 45, fasc. 45, n.ord. 1

    Ente Responsabile


  • Fondazione Tancredi di Barolo
  • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà

Fototeca