Scheda: Evento - Tipo: Storico

Arriva Annibale

I Taurini si trovarono protagonisti della «grande storia» quando nel 218 a.C. Annibale attraversò il loro territorio.


Data dell'evento: 218 a.C.

    Tag

  • sala 218 a.C.

    Indice



Nel 218 a.C. Annibale compì la sua notissima traversata delle Alpi per giungere ad attaccare Roma e, nel farlo, attraversò i territori dei Taurini, predecessori dei torinesi. Il percorso del condottiero cartaginese non è noto nei dettagli, ma Polibio riferisce che i Taurini rifiutarono le sue offerte di pace, costringendolo a combattere. I Taurini stavano allora muovendo guerra agli Insubri (galli cisalpini) con cui il cartaginese era alleato. Comunque, erano esattamente sulla sua linea di marcia e non li poté evitare. Rallentarono la sua avanzata, segno evidente della loro consistenza militare, ma la città dei Taurini fu infine presa e i suoi abitanti che avevano scelto di ribellarsi e resistere furono passati a fil di spada.

Da allora sino alla romanizzazione si perde traccia dei Taurini.

    Bibliografia


  • Culasso Gastaldi, Enrica, Annibale e i Taurini, in Sergi, Giuseppe (a cura di), Storia di Torino. Dalla preistoria al Comune medievale, vol. 1, G. Einaudi, Torino 1997, pp. 116-121