Scheda: Luogo - Tipo: Monumenti, lapidi e fontane

Lapide dedicata a Barroccu Antonio (1915 - 1944)

Lapide dedicata a Barroccu Antonio, in via XX Settembre 41. Fotografia di Clara Soffietti, 2015 © MuseoTorino

Lapide dedicata a Antonio Barroccu, collocata in via XX Settembre 41.


Indirizzo: VIA VENTI SETTEMBRE 41

Realizzazione: Settembre 1945 - Ottobre 1946
Collocazione della lapide

Restauro: 2011
Intervento di pulitura a cura del Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale

    Tag

  • lapidi resistenza

    Categorie


  • lapide

    Indice


  • Barroccu Antonio

Barroccu Antonio


"Nato ad Ozieri, in provincia di Sassari, il 23 novembre 1915, capomastro. Giunto a Torino nel febbraio 1944 con un permesso di lavoro valido sei mesi, abitava in corso Dante 16.

La mattina del 13 agosto, verso le 8.30, Barroccu attentò alla vita di un ufficiale tedesco che però restò illeso; una pattuglia tedesca in servizio presso l'Albergo Nazionale, sede della Sipo/SD, lo inseguì e lo catturò in piazza Emanuele Filiberto (l'attuale piazza della Repubblica). I militari tornarono quindi verso la propria sede insieme al prigioniero; erano quasi giunti al Comando quando, improvvisamente, Barroccu tentò la fuga. Inseguito da numerosi colpi di arma da fuoco, però, egli rimase ucciso in via XX settembre, all'altezza degli uffici della Società Italiana del Gas. Nella sparatoria, venne ferito alla schiena da un colpo di pistola anche un passante, il sacerdote cinquantasettenne don Giorgio Formica.

Partigiano del 1° settore Sap, nome di battaglia Dimarzio. Sulla lapide compare la grafia Baroccu.

Asct, 1947 - IX 6, Gabinetto del Sindaco, c. 645, f. 8

Asct, scheda anagrafica

Ast, Sezioni riunite, Corte d’Assise Sezione Speciale, 1946, b. 267, f. “Cirillo”, verbale dell'interrogatorio di Carlo Obinu, 30.8.1946;

Istoreto, Notiziari Gnr, b. 7, informativa 14.8.1944

Aom, Registro chirurgia uomini, 1944, n. 381" (1)

Note


(1) Testo tratto da Adduci, Nicola [et al.] (a cura di), Che il silenzio non sia silenzio. Memoria civica dei caduti della Resistenza a Torino, Museo diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà - Istoreto, Torino 2015, p. 87

    Bibliografia


  • Adduci, Nicola [et al.] (a cura di), Che il silenzio non sia silenzio. Memoria civica dei caduti della Resistenza a Torino, Museo diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà - Istoreto, Torino 2015, pag. 87

    Sitografia


  • http://intranet.istoreto.it/lapidi/sk_lapide.asp?id=21
  • http://intranet.istoreto.it/partigianato/dettaglio.asp?id=6736

    Fonti Archivistiche


  • Asct, Archivio storico della Città di Torino
  • Ast, Archivio di Stato di Torino
  • Aom, Archivio dell’Ospedale Mauriziano
  • Archivio Istoreto

    Ente Responsabile


  • Istoreto
  • MuseoTorino
  • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà