Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Emporio Gastronomico, pizzeria

Emporio Gastronomico, esterno, 2017 © Archivio Storico della Città di Torino

Il locale aperto sul sottoportico di corso Vittorio Emanuele II, prosegue su via Avogadro con una serie di vani. La devanture è un raffinato esempio in ferro e ghisa realizzato nel primo Novecento, significativo del gusto dell’epoca per il disegno d’insieme e per le decorazioni floreali in ghisa.


Indirizzo: CORSO VITTORIO EMANUELE II 88/H

    Tag

  • devanture storiche

    Categorie


  • ristorante
  • bottega

    Indice


  • 1. Cenni storici
  • 2. Arredo esterno

1. Cenni storici


L’ingresso principale sul corso, dai chiari richiami liberty, è ciò che rimane e con cui si presenta  questo locale da 150 anni, nato come bottega di gourmandises d’ogni sorta. Adeguatosi a diverse tendenze commerciali, nel 1982 è trasformato in gastronomia e infine, nel 1995, dopo aver annesso alcuni locali attigui su via Avogadro e alcune sale al piano inferiore, è ripensato come ristorante e pizzeria.

2. Arredo esterno


Datano al primo Novecento la raffinata devanture a monoblocco in ferro e ghisa che, tra lustri montanti metallici, riquadra le due vetrine e la porta d’ingresso centrale. I montanti verticali, stretti e alti sostengono un portinsegna, ornato sui lati superiori con due mazzi di fiori in fusione, in cui, a grandi caratteri in figlia d’oro, spicca sullo sfondo lucente del vetro nero l’originaria denominazione. Un insieme armonioso, sorretto da un piccolo zoccolo in marmo rosso di Verona scolpito e levigato, unico resto del basamento di più ampie proporzioni un tempo collocato lungo tutta la parte inferiore delle vetrina.

Fototeca

Itinerari correlati