Home \ Casa di via Corte d'Appello
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Casa di via Corte d'Appello

I soli elementi medievali ancora conservati dell'edificio sono la metà di un arco di finestra al primo piano e una colonnina, che sono stati integrati nella facciata dall'intervento di restauro di fine secolo XIX.

 


VIA CORTE D'APPELLO 7 bis int. 5

Realizzazione: XV Sec. (1400-1499)
decorazione delle finestre

Restauro: XIX Sec. (1800-1899)

  • Indice
  • Categorie
  • abitazione
  • medioevo
    • Tag
  • mostra medievale
  • I progetti di ristrutturazione edilizia di fine secolo XIX portarono alla luce tracce di impianto e decorazioni medievali in cotto, specialmente negli edifici che sorgevano nella parte medievale della città, e soprattutto di quelli nei dintorni di piazza delle Erbe. Purtroppo di questa casa oggi sono visibili soltanto esigui frammenti in cotto e muratura, che rispecchiano le tecniche costruttive usate in Torino.

    Il perimetro della casa conferma anche che lo sviluppo tardomedievale di alcune vie cittadine aveva abbandonato il tracciato romano perpendicolare e che l'impianto urbanistico aveva parzialmente modificato il proprio sviluppo.

    Le decorazioni in cotto delle finestre dimostrano che anche questo quartiere, non distante dalla piazza delle Erbe e dal Municipio, fosse abitato da famiglie economicamente agiate; inoltre i catasti comunali di età medievale attestano che i redditi più alti denunciati erano quelli dei possidenti delle case situate nei pressi del cuore cittadino.

    • Bibliografia

    Temi correlati

    • Ente Responsabile
    • Mostra Torino: storia di una città