Home \ Residenza La Salle, già Istituto La Salle
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Residenza La Salle, già Istituto La Salle

L'isolato compreso fra le vie Martiri della Libertà (un tempo via Martiri Fascisti), via Lodovica, via Moncalvo e via Santorre di Santarosa era interamente occupato dall'Istituto Tecnico La Salle con relativo convitto, un'industria meccanica e un laboratorio. Attualmente il fabbricato, completamente ristrutturato, è a uso residenziale.


VIA SANTORRE SANTAROSA 15

Costruzione: 1900 - 1915

Bombardamento: 08 Dicembre 1942

Bombardamento: 13 Luglio 1943

Trasformazione: 2009 - 2012

  • Indice
  • Categorie
  • industria
  • istituto religioso
  • istituto scolastico
  • laboratorio
  • bombardamento
  • abitazione
  • scuola
    • Tag
  • bombardamenti
  • 1. Bombardamenti

    L'isolato compreso fra le vie Martiri della Libertà (un tempo via Martiri Fascisti), via Lodovica, via Moncalvo e via Santorre di Santarosa era interamente occupato dall'Istituto Tecnico La Salle associato all'ENIMS (Istituto Tecnico Inferiore, Scuola media, Scuola media corso superiore, Istituto tecnico commerciale amministrativo classe prima diretto dai fratelli delle Scuola Cristiane e semiconvitto - esternato) con 37 locali del convitto con accesso da via Lodovica 4 e un laboratorio di mobili di 12 locali. I fabbricati includevano anche un cortile e un orto, all'angolo ovest, tra le vie Martiri della Libertà e Santorre di Santarosa.

    Durante il bombardamento dell'8 dicembre 1942 un soffio di bomba dirompente danneggiò tutti i locali del laboratorio e dell'Istituto con sinistramento dei muricci e delle chiassilerie. Nell'aprile 1945 i locali risultavano già ripristinati.

    L'edificio più colpito fu quello in via Santorre di Santarosa 17, all'angolo con via Moncalvo, di un piano fuori terra, che ospitava un'industria meccanica; nell'aprile 1945 il genio civile aveva già provveduto alla ricostruzione del fabbricato.

    Il convitto fu danneggiato dal soffio di una bomba dirompente l'8 dicembre 1942 e da una bomba incendiaria il 13 luglio 1943; si registrarono due locali distrutti sul fronte dell'edificio, il sinistro di un altro locale sul fronte e uno sull'ala sinistra nel seminterrato di una costruzione in cemento, danni lievi alle altre strutture.

    2. La residenza

    L’istituto scolastico La Salle, che occupava un intero isolato, è stato oggetto di una ristrutturazione radicale con cambio di destinazione d’uso, a residenza privata signorile, dalla ditta DE.GA S.p.A., su progetto dello Studio Appendino - Deorsola & Partners. La qualità dell’intervento e le soluzioni tecnologiche innovative, come l'uso della geotermia per riscaldamento e raffrescamento, sono le caratteristiche di questa iniziativa immobiliare.

    • Sitografia
    • Fonti Archivistiche
    • ASCT, Fondo danni di guerra, inv. 541 cart. 11 fasc. 22 nn. ord. 1-2-3
    • Fototeca
    • Ente Responsabile
    • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà