Home \ Il milionesimo torinese è figlio di un operaio Fiat (1961)
Scheda: Evento - Tipo: Storico

Il milionesimo torinese è figlio di un operaio Fiat (1961)

Nessuna Immagine

Il 5 febbraio del 1961 il sindaco di Torino Amedeo Peyron annuncia la nascita del milionesimo abitante: sarebbe il figlio di un operaio Fiat.

 


Data dell'evento: 1961

  • Indice
  • Categorie
  • operaio
  • industria
  • A partire dal secondo dopoguerra la città di Torino conosce un’espansione demografica molto forte, grazie all’apporto degli immigrati provenienti dal Sud Italia per lavorare nelle industrie. La popolazione cresce rapidamente e nel 1961 la città conta più di un milione di abitanti. Il 5 febbraio, alla vigilia dei festeggiamenti per i 100 anni dell’Unità d’Italia, il sindaco Amedeo Peyron annuncia la nascita del milionesimo abitante di Torino, comunicando che si tratta del figlio di un operaio Fiat. Con questo gesto simbolico Peyron vuole riconoscere l’importanza che la componente operaia, in particolare legata alla Fiat, ha avuto nella crescita della città.

     

    • Bibliografia
    • Sitografia
    • Ente Responsabile
    • ISMEL