Home \ Edificio di civile abitazione e negozi in via Nizza 43
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Edificio di civile abitazione e negozi in via Nizza 43

L’edificio fu bombardato due volte nel corso del conflitto, la prima il 4 febbraio 1943, la seconda il 3 gennaio 1944.


Lat: 45.054993855777184 Long: 7.676718235015869

Costruzione: 1909

Bombardamento: 04 Febbraio 1943

Bombardamento: 03 Gennaio 1944

  • Indice
  • Categorie
  • bombardamento
  • autorimessa
  • negozio
  • abitazione
    • Tag
  • bombardamenti
  • Bombardamenti

    L’edificio di sei piani, ospitante nove negozi e un’autorimessa, fu colpito e gravemente danneggiato una prima volta nel 1943 durante un bombardamento notturno a opera della RAF con bombe di grosso e grossissimo calibro, la seconda volta la mattina del 3 gennaio 1944 da aerei ell’USAAF con la tecnica del tappeto di bombe (centinaia di bombe dirompenti di medio calibro). La casa crollò sull’angolo di via Nizza e via Campana, per la parte restante si registrarono gravissimi danni sia agli interni sia alla facciata.

    Note

    Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
    Edificio per abitazione civile e negozi
    Via Nizza 43 e isolato tra le Vie Campana, Saluzzo, Morgari

    Edificio di valore documentario e ambientale, rilevante esempio di isolato coordinato in forme neo-medievali. Costruito nel 1909 su progetto di Fulvio Rocchigiani, ma firmato da Pietro Fenoglio.

    ASCT, Progetti Edilizi, f. 559/1909; A. FRIEDEMANN, M. LEVA PISTOI, 1981, pp. 173 sgg.
    Tavola: 58

    • Bibliografia
    • Fonti Archivistiche
    • ASCT Fondo danni di guerra, inv. 839, cart. 17, fasc. 16, n.ord. 1
    • Fototeca
    • Ente Responsabile
    • Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà