Home \ Tomba tra via Foligno e via Gubbio
Scheda: Luogo - Tipo: Monumenti, lapidi e fontane

Tomba tra via Foligno e via Gubbio

Il ritrovamento anche casuale di sepolture in aree esterne al centro cittadino aiuta a dare conto del popolamento di piccoli borghi o insediamenti sparsi nelle campagne.


Lat: 45.098533 Long: 7.665814

Ritrovamento: 1923

Costruzione: V Sec. (400-499) - VI Sec. (500-599)

  • Indice
  • Tag
  • carta archeologica
  • All’incrocio tra via Gubbio e via Foligno alcuni operai della Società Consumatori Gas rinvennero una tomba a inumazione orientata nordovest-sudest. La struttura aveva spallette in ciottoli legati da malta con frammenti di tegole e mattoni sulla sommità, fondo in mattoni sesquipedali (un modulo di mattone romano da un piede e mezzo, cioè circa 45 cm) e la copertura realizzata con un lastrone di pietra. All’interno erano deposti due scheletri senza corredo. Una datazione tra V e VI secolo è proponibile sulla base della tipologia della sepoltura e per l’assenza del corredo funerario.

    • Fonti Archivistiche
    • Archivio della Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte e del Museo Antichità Egizie
    • Ente Responsabile
    • MuseoTorino
    • Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte e del Museo Antichità Egizie