Home \ Casa Verona
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Casa Verona

Una piccola ma preziosa opera razionalista, che segna il legame esistente nella prima parte del Novecento tra le culture tecniche torinesi e il mondo dell’architettura mitteleuropea.


CORSO MONCALIERI 23

Costruzione: 1930

  • Indice
  • Categorie
  • abitazione
  • laboratorio
    • Tag
  • mostra contemporanea
  • L’architetto udinese Ottorino Aloisio (1902-1986) è l’autore del piccolo edificio per residenze e laboratorio di corso Moncalieri, progettato nello studio di Arrigo Tedesco Rocca. Di quattro piani fuori terra, casa Verona denuncia nella facciata asimmetrica la propria organizzazione interna: la scala è sottolineata dal segno verticale vetrato che si articola poi sul lato destro nelle logge; la fascia marcapiano separa gli spazi del laboratorio al piano terra dalle residenze ai piani superiori. Per le finiture sono utilizzati marmi policromi di vario tipo.

    Note

    Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
    CASA VERONA
    Corso Moncalieri 23

    Casa di civile abitazione e laboratorio.
    Edificio civile di valore documentario, singolare opera di architettura razionalista stilisticamente riferibile al progetto MIAR per via Roma.
    Progettisti Ottorino Aloisio e Arrigo Tedesco Rocca, 1931-1933.

    «La Casa Bella», 1931, n. 10. p. 21; «Domus», 1936, p. 3-7; M. POZZETTO, 1977, pp. 21, 80; L. RE, in AA.VV., Torino città viva [...], 1980, p. 319.
    Tavola: 50

    • Bibliografia
    • Ente Responsabile
    • Mostra Torino: storia di una città