Home \ Villa Leumann, già Vigna Giani
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Villa Leumann, già Vigna Giani

Lat: 45.048724294186286 Long: 7.6885199546813965

Costruzione: XVI Sec. (1500-1599)

  • Categorie
  • villa
  • Note

    Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
    VILLA LEUMANN, GIÀ VIGNA GIANI
    Via Febo 13 bis
    Vigna.
    Segnalazione di edificio con elementi di significato culturale e documentario, partecipa alla sequenza di ville pedecollinari.
    La vigna, già documentata nel 1758 e nel 1777 (nel censimento della cappella di S. Vito e nella visita pastorale di monsignor di Rorà), è segnalata nella Carta topografica della Caccia [1762]. II Grossi la riporta come «Il Giani vigna con Cappella e casino dell'Ill.mo sig. Ignazio Donandi Vassallo di Courmayeur in bella posizione». Questa vigna con ogni probabilità è il cinquecentesco edificio ricordato nei «Registra» catastale medioevale, in valle Bruna. Passò poi ai Peyrot e quindi ai Leumann. Attualmente la villa risulta trasformata.

    ASCT, Registra, catastali medievali, coll. V, anno 1523, n. 119, 47a: Carta topografica della Caccia [1762]; A. GROSSI, 1791, p. 90; PLAN GEOMÉTRIQUE [...], 1805; [Catasto RABBINI], 1866, fol. XXVII; E. GRIBAUDI ROSSl, 1975, pp. 402-403.
    Tavola: 58

    • Bibliografia