Home \ Pianta prospettica delle fortificazioni di Torino e dei dintorni durante l’assedio del 1706 (1750 circa)
Scheda: Oggetto - Tipo: Mappa

Pianta prospettica delle fortificazioni di Torino e dei dintorni durante l’assedio del 1706 (1750 circa)

T Geseegend Jaar, van MDCCVI. Anno 1750 circa. Pianta prospettica delle fortificazioni di Torino e dei dintorni durante le operazioni dell’assedio del 1706, stampata in sanguigno.


Datazione: 1750
circa

  • Indice
  • Categorie
  • assedio
    • Tag
  • cartografia
  • T Geseegend Jaar, van MDCCVI.

    Anno 1750 circa.

    Pianta prospettica delle fortificazioni di Torino e dei dintorni durante le operazioni dell’assedio del 1706, stampata in sanguigno.

    Incisione in rame (mm 479 x 577), firmata, di Peter Schenck. Lungo il lato superiore, il titolo.

    Nell’angolo inferiore sinistro pianta di Torino (mm 150 x 188) con il titolo, lungo il lato inferiore, a destra, in latino: “Victoria eximia a Duce Sabaudo et Principe Eugenio reportata de Gallis sub Duce Aurelianensi militantibus ante moenia Taurini, die Semptemb. 1706: qua praecipua haec totius Ducatus urbs post obsidionem quatuor fere mensium non modo liberata est, sed et omne Pedemontium et Sabaudia reducta sunt, atque ita universa Italia petestati iterum Caesaris subjecta est.”, ripetuto, a sinistra, in fiammingo. Sotto questo titolo, in centro, la soscrizione “P. Schenck exc. Amst: C.P.”. Nell’angolo inferiore sinistro, scena di battaglia. A destra, la pianta della città.

    La tavola contiene altre otto piante di città e località (Barcellona, Ramelies, Ostenda, Meenen, Denderwonde, Aath, Ibiza, Milano).

    • Bibliografia
    • Fonti Archivistiche
    • Biblioteca civica centrale, Cartografico 8/10.25

    Eventi correlati

    • Ente Responsabile
    • Biblioteche civiche torinesi