Home \ Primo tratto dei Murazzi
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Primo tratto dei Murazzi

Previsto quale suggestivo passeggio cittadino e a lungo approdo per la pesca fluviale, fu realizzato negli anni Settanta dell’Ottocento su progetto del Civico Uffizio d’Arte nell’ambito dei lavori per il viale alberato dell’attuale corso Cairoli.


Lat: 45.06473 Long: 7.69764

Costruzione: 1870 - 1880

  • Indice
  • Categorie
  • viale
  • mura
    • Tag
  • mostra contemporanea
  • Successivamente all’unità di Italia, lo sviluppo della città verso Borgo Nuovo e Vanchiglia impose il completamento delle zone contigue all’attuale piazza Vittorio Veneto. Forse sull’esempio dei lavori compiuti sulle sponde capitoline del Tevere, l’ingegnere Tommaso Prinetti (1844-1913), in servizio presso il Civico Uffizio d’Arte (corrispettivo dell’odierna sezione Lavori pubblici), predispose nel corso degli anni Settanta dell’Ottocento la sistemazione delle rive, aprendo l’ampio viale alberato dell’attuale corso Cairoli, vero e proprio belvedere realizzato non come terrapieno, bensì quale collegamento tramite rampe di scale con il livello del fiume, a ridosso del quale furono allestiti ampi spazi seminterrati. Proseguito dall’altra parte del ponte in seguito all’abbattimento di quanto rimaneva dell’antico Borgo del Moschino, il progetto dei Murazzi rimase però limitato a questi due soli tratti, destinati a un periodo di decadenza dopo il tramonto delle attività di pesca fluviale reso inevitabile dall’inquinamento registrato a partire dagli anni Sessanta del Novecento. I Murazzi non sono così riusciti ad affermarsi quale suggestivo luogo di passeggio, trovando una nuova funzione nell’ultimo quindicennio, grazie all’apertura, fino al 2013, di numerosi locali che ne hanno reso le arcate uno dei frequentati punto di ritrovo della movida cittadina, benché sia mancato un organico piano di riqualificazione delle strutture architettoniche. Rinnovati progetti restituiranno questi spazi alla cittadinanza per attività di intrattenimento, spettacolo e commerciali, a partire dall'estate del 2015.

    • Bibliografia
    • Ente Responsabile
    • Mostra Torino: storia di una città