Home \ Istituto tecnico industriale del cuoio
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Istituto tecnico industriale del cuoio

Il Regio Istituto Nazionale per le Industrie del Cuoio "Principe di Piemonte", già Conceria-Scuola Italia, con sede in corso Ciriè 7, fu colpita, durante il secondo conflitto mondiale, da due bombardamenti, il 9 dicembre del 1942 e il 13 luglio del 1943, che la danneggiarono gravemente. Oggi il fabbricato ospita la succursale dell'istituto d'istruzione superiore Ada Gobetti Marchesini-Luigi Casale.


CORSO CIRIE' 7

Costruzione: 1910

Bombardamento: 09 Dicembre 1942

Bombardamento: 13 Luglio 1943

  • Indice
  • Categorie
  • scuola
  • bombardamento
    • Tag
  • bombardamenti
  • Bombardamenti

    Il Regio Istituto Nazionale per le Industrie del Cuoio "Principe di Piemonte", già Conceria-Scuola Italia, occupava l'edificio in muratura con orizzontamenti in cemento armato, di tre, due e un piano fuori terra, in corso Ciriè 7. L’istituto fu colpito da due bombardamenti ad opera della RAF con bombe di grosso e grossissimo calibro nel dicembre 1942 e nell’estate del 1943. Sull’angolo tra corso Ciriè e via Salerno bombe dirompenti distrussero tre locali; sull’angolo tra corso Ciriè e via Biella otto locali furono completamente distrutti da bomba incendiaria. Il resto del fabbricato su corso Ciriè si presentava gravemente sinistrato. Alla data del 6 agosto 1944, risultava ultimato il ripristino del tratto tra corso Ciriè e via Salerno, mentre si registravano lavori in corso nella resto dell'edificio. Attualmente sull'area sorge la succursale dell'istituto d'istruzione superiore Ada Gobetti Marchesini-Luigi Casale.

    • Bibliografia
    • Sitografia
    • Fonti Archivistiche
    • ASCT Fondo danni di guerra, inv.463, cart.9, fasc.14, n.ord. 1
    • Fototeca
    • Ente Responsabile
    • Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà