Home \ Ex Cinema Teatro Sociale
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Ex Cinema Teatro Sociale

Il Cinema Teatro Sociale è stato aperto nel 1923, ampliato successivamente fino ad una capienza di 800 spettatori, e chiuso nel 1983. La sala è stata demolita per far posto a un edificio residenziale; del cinema si conserva lo stabile con l’atrio prospiciente corso Vercelli, ora utilizzato per attività commerciali.


CORSO VERCELLI 71/A

Inaugurazione: 1923

Ampliamento: 1938

Demolizione: 1983

  • Indice
  • Categorie
  • cinema
  • Il Cinema Teatro Sociale, dotato di platea e galleria, è stato costruito e aperto nel 1923 dai Defilippi su progetto di Pietro Capone; viene ampliato successivamente su progetto di Domenico Dolando fino a una capienza di 800 spettatori passando poi in gestione ai fratelli Maggiora.

    Nel dopoguerra effettua programmazione di terze visioni. Passa nel 1968 alla Seciva entrando nel circuito Ventavoli con proiezione di seconde visioni. Chiude nel 1983 poiché non adeguato alle norme di sicurezza. La sala è stata demolita per far posto a un edificio residenziale; del cinema è rimasto solamente lo stabile con l’atrio prospiciente corso Vercelli, ora utilizzato per attività commerciali.

    Note

    Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
    CINEMA TEATRO SOCIALE
    Corso Vercelli 71, Via Courmayeur

    Edificio per lo spettacolo.
    Segnalazione di edificio d'interesse documentario, significativo esempio di salone per lo spettacolo di gusto tardo eclettico in tessuto urbano allora periferico.
    Realizzato tra il 1920 e il 1924.
    Tavola: 26

    • Bibliografia
    • Sitografia
    • Fonti Archivistiche
    • Archivio Storico della Città di Torino, progetti edilizi, 1923 n. 400; 1938 n. 44 II cat.; 1938 n. 166 II cat.
    • Fototeca
    • Ente Responsabile
    • Officina della Memoria