Home \ Pietro Antonio Gariazzo (Biella 1866 - Torino 1943)
Scheda: Soggetto - Tipo: Persona

Pietro Antonio Gariazzo (Biella 1866 - Torino 1943)

Dopo la laurea in Ingegneria lavora a lungo in Congo Belga nella costruzione di linee ferroviarie. La sua passione di collezionista si rivolge soprattutto a monete, medaglie e cammei, ma non disdegna le incisioni di maestri italiani e tedeschi del Cinquecento e del Seicento (poi donate alla Galleria Sabauda), le legature e i francobolli (donati al Museo Civico di Torino nel 1921). Durante la sua esperienza in Africa raccoglie diversi manufatti, utensili e armi, poi confluiti nella sezione etnografica del Museo di Antichità di Torino. Dal 1930 al 1943 è direttore onorario del gabinetto numismatico del Museo Civico, per il quale si impegna con passione nell’ordinamento e nella catalogazione del Medagliere, una raccolta che si arricchisce anche grazie alle sue donazioni.


  • Ente Responsabile
  • Palazzo Madama - Museo Civico d'Arte Antica