Home \ Fabbrica di cioccolato Ringler
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Fabbrica di cioccolato Ringler

La fabbrica Ringler, di "Cioccolato, Caramelle e affini", dagli anni Trenta del Novecento aveva sede in via Balme 47. Fu colpita dai bombardamenti e ricostruita e cessò la propria attività alcuni anni più tardi per lasciare posto ad alti condomini.


VIA BALME 47

Costruzione: 1921

Bombardamento: 08 Dicembre 1942

  • Indice
  • Categorie
  • bombardamento
  • abitazione
  • fabbrica
    • Tag
  • bombardamenti
  • Bombardamenti

    La fabbrica Ringler, di "Cioccolato, Caramelle e affini", almeno fino dal 1937, anno in cui compaiono inserizioni pubblicitarie sulla rivista municipale "Torino" che ne denunciano l'attività, aveva sede in via Balme 47, in un edificio di un piano in muratura mista con volte e tetti a capriate in legno e tegole, suddiviso in 26 locali che si sviluppava al centro dell'isolato compreso fra le vie Balme, Nicola Fabrizi, e i corsi Lecce e Svizzera.

    Fu colpito da bombe dirompenti e incendiarie riportando i seguenti danni: le ali destra, sinistra e frontale videro la distruzione di 13 locali mentre il fronte sulla via e parte dell'ala sinistra furono sinitrati a causa del soffio di bomba dirompente. Il ripristino fu immediato e completo. Nel giugno 1945 la scheda di rilevamento degli edifici distrutti o sinistrati dai bombardamenti segnalava già l'avvenuta ricostruzione dei locali distrutti e il ripristino di quelli sinistrati. Attualmente sull'area sono presenti condomini a uso abitazione di 7, 8 piani fuori terra costruiti negli anni Sessanta - Settanta del Novecento.

    Danni rilevanti furono accusati anche al civico 49, dove si trovava l'officina meccanica per rettifica pistoni e segmenti di Mario Marchisio, e al civico 55B, sede di un ufficio postale. Importanti danni si registrarono anche agli edifici di civile abitazione sul fronte di corso Lecce (civici 72, 70) e via Nicola Fabrizi (civici 50, 56, 58, 60, 62, 70).

    • Bibliografia
    • Fonti Archivistiche
    • ASCT, Fondo danni di guerra, inv. 1273 cart. 26 fasc. 29 n. ord. 4
    • Ente Responsabile
    • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà