Home \ Farmacia Chimica del Corso
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Farmacia Chimica del Corso

La farmacia all'angolo tra Corso Vittorio Emanuele e Via Saluzzo, realizzata tra il 1856 e l'ultimo decennio dell'Ottocento, conserva alcuni elementi d'arredo originali e un'insolita decorazione esterna in stucco e cemento, costituita dall'insieme decorativo dei portinsegna.

 


VIA SALUZZO 1

Realizzazione: XIX Sec. (1800-1899)
metà

Realizzazione: 1889
facciata

  • Indice
  • Categorie
  • farmacia
    • Tag
  • Locali storici
  • 1. Cenni storici

    La farmacia, preesistente, si trasferisce nella sede attuale a partire dal 1856 (data riscontrabile nella Guida Marzorati Paravia di quell'anno): di quell'epoca rimangono alcuni elementi d'arredo mentre la decorazione esterna è del 1889, data della ripresa della facciata del palazzo.

    2. Arredi esterni

    Il locale comprende tre vetrine con serramento in luce, in legno di noce, e due ingressi, uno sul corso ed uno sulla via.

    L'insieme dei fregi e portinsegna realizzati in stucco e cemento presenta forti aggetti modellati in corrispondenza delle lesene dell'edificio: aquile a tuttotondo, binate nell'elemento cantonale, che sormontano cartigli portinsegna dal disegno geometrico, con il simbolo della farmacia.
    Sul pilastro angolare è ancor oggi superstite l'elemento porta lampada realizzato in ferro battuto.

    3. Arredi interni

    L'interno si articola in una sala vendita ad L e uno studio-laboratorio. Alcuni arredi sono originali del 1856: tre mobili simili in legno di noce massiccio a doppia altezza, di cui attualmente solo più uno è visibile nella prima saletta d'ingresso. La parte alta è adibita a scaffalatura con piani a giorno, da cui sono state tolte le ampie ante scorrevoli. I moduli inferiori ad ante sono separati da una larga striscia a cassettiera con maniglie in ottone originali. Nelle parti angolari sono poste colonnine a tutto tondo raccordate da due collarini dorati alla base e al capitello.

    • Bibliografia
    • Fonti Archivistiche
    • Legge Regionale 4 marzo 1995/n. 34 “Tutela e valorizzazione dei locali storici” catalogo Guarini Piemonte, presso CSI Piemonte, G.Auneddu, M.L.Laureati,A.Costantino, scheda n. R0155317e Allegati
    • Fototeca

    Itinerari correlati

    • Ente Responsabile
    • MuseoTorino, 2017