Home \ Canale Ceronda
Scheda: Tema - Tipo: Architettura e urbanistica

Canale Ceronda

La realizzazione del canale Ceronda nel 1868 avvia il processo di industrializzazione di Torino dopo lo spostamento della capitale a Firenze. Localizzato nella zona nord della città lungo la Dora, da tempo protagonista dello sviluppo manifatturiero cittadino, oggi non è più visibile.


Lat: 45.09330749894505 Long: 7.649896144866943

Inizio: 1868

Periodo di riferimento: 1924
trasformazione

Periodo di riferimento: 1980
variazione d'uso

1. La costruzione del canale Ceronda

E’ un canale artificiale che deriva l’acqua dal torrente Ceronda nei pressi di Altessano, vicino a Venaria, e percorre l’area a nord di Torino lungo la Dora Riparia.

La realizzazione di questa infrastruttura avvia la riconversione industriale della città dopo lo spostamento della capitale a Firenze nel 1864: per far fronte alla crisi dei settori produttivi e commerciali dovuta alla perdita dell’apparato amministrativo statale, il Parlamento italiano vara un finanziamento speciale al Comune di Torino che decide, dopo lungo dibattito, di investirlo nel potenziamento dell’offerta di energia idraulica per l’industria.

Nel 1868 cominciano i lavori e l’anno successivo viene concluso il primo tratto dal torrente fino a Lucento dove, in via Pianezza 107, viene costruita la Casa del Partitore, punto in cui il canale si divide in due rami. Il sinistro, ultimato nel 1871, corre lungo via Verolengo, via Giachino, corso Mortara, via Cecchi e lungo Dora Firenze [1], per scaricare nel canale del Regio Parco [2] e poi nella Dora [3]. Il destro, finito nel 1873, supera la Dora con il ponte canale dei giardini di corso Calabria, e prosegue lungo via San Donato, corso Regina Margherita, corso San Maurizio, via Artisti e scarica nel Po [4].

Il percorso di entrambi è cadenzato da salti, punti di dislivello dove la caduta d’acqua muove turbine per la produzione di energia; ogni salto può servire a una o più attività, e viene dato in concessione a privati. I salti sono 23, 8 sul ramo sinistro e 15 sul destro [5], oggi difficilmente riconoscibili.

2. Pregi e limiti dell’opera

L’opera serve a incentivare lo sviluppo industriale della zona nord di Torino, in particolare quella esterna alla cinta daziaria, caratterizzata da costi di produzione e prezzi inferiori rispetto la zona interna.

Tuttavia l’adduzione dell’acqua è discontinua, essendo la Ceronda un torrente il cui bacino idrico risulta molto ridotto; nel corso degli anni Ottanta [6] il canale viene potenziato con una derivazione dal torrente Stura, che però non risolve il problema.

Sono comunque molte le attività che usano l’acqua del canale, per esempio: Zienkowicz, Davide Rossi e figlio, Abrate e Bass, Poccardi, Gilardini e la Galoppo (poi SAIA, poi SNOS) sul ramo sinistro; la Caffarel, la Morel e Casalegno, la Talmone, la Tarizzo, la Decker, la Moriondo e Gariglio sul destro.

Nel 1924 viene deviato il ramo sinistro: soppressi i primi due salti, viene costruita una centrale per la produzione di energia idroelettrica all’angolo di corso Mortara e via Livorno, di proprietà della SNOS, concessionaria del terzo salto [7].

Il canale continua però ad essere sempre meno utilizzato a scopi energetici, complice lo sviluppo dagli inizi del secolo dell’energia elettrica: nel 1931, su un totale di 35 turbine poste sui vari salti, solo 9 sono attive, tra l’altro avvicendate a generatori elettrici per i momenti di secca [8].

Nel 1980 non è più usato per produzione di energia motrice, ma «per raffreddamento dentro lo stabilimento Fiat ex Grandi Motori, e per pubblica utilità, quali il lavaggio della rete di fognatura, sgombro neve e servizio antincendi» [9]

Note

1. PLANIMETRIA CANALE DELLA CERONDA RAMO SINISTRO DAL PARTITORE DI LUCENTO AL TORRENTE DORA (linea rossa) / (linea gialla) TRATTO DAL CANALE CERONDA SOPPRESSO IN SEGUITO AL DEVIAMENTO, in ASCT, Affari lavori pubblici, Settore ponti canali fognature, Canali irrigui e industriali, Canale Ceronda, Ramo principale e ramo sinistro e destro, 1931-40, cart. 67, fasc. 7

2. CANALE CERONDA/PLANIMETRIA, in ASCT, Affari lavori pubblici, Settore ponti canali fognature, Canali irrigui e industriali, Canale Ceronda, Progetto di canale per condurre in Torino le acque del torrente omonimo ad uso di forza motrice, 1752-1887, cart. 68, fasc. 3

3. PLANIMETRIA CANALE DELLA CERONDA RAMO SINISTRO DAL PARTITORE DI LUCENTO AL TORRENTE DORA (linea rossa) / (linea gialla) TRATTO DAL CANALE CERONDA SOPPRESSO IN SEGUITO AL DEVIAMENTO, cit.

4. CANALE CERONDA/PLANIMETRIA, cit.

5. Idem

6. ULTIMO PROLUNGAMENTO 1883-1884 DEL CANALE ALLACCIATORE ECC., in ASCT, Affari lavori pubblici, Settore ponti canali fognature, Canali irrigui e industriali, Canale Ceronda, Progetto di canale per condurre in Torino le acque del torrente omonimo ad uso di forza motrice, 1830-1902, cart. 68, fasc. 4

7. ASCT, Affari lavori pubblici, Settore ponti canali fognature, Canali irrigui e industriali, Canale Ceronda, Ramo sinistro – Progetto di deviazione dei primi tre tronchi, 1924-26, cart 68, fasc. 5

8. CANALE CERONDA-RAMO DESTRO–TABELLA I e CANALE CERONDA-RAMO SINISTRO-TABELLA II, in ASCT, Affari lavori pubblici, Settore ponti canali fognature, Canali irrigui e industriali, Canale Ceronda, Ramo principale e ramo sinistro e destro, 1931-40, cart. 67, fasc. 7

9. Vie d’acqua minori a Torino, a cura della Città di Torino – Assessorato per l’ecologia e l’igiene urbana QE7, Vallecchi, Firenze, 1980, p. 42

  • Bibliografia
  • Fonti Archivistiche
  • Archivio Storico della Città di Torino, Affari Lavori Pubblici, Settore ponti canali fognature, Canali irrigui e industriali, Canale Ceronda, Progetto di canale per condurre in Torino le acque dal torrente omonimo ad uso di forza motrice, 1752-1887, cart. 68, fasc. 3
  • Archivio Storico della Città di Torino, Affari Lavori Pubblici, Settore ponti canali fognature, Canali irrigui e industriali, Canale Ceronda, Progetto per condurre Torino le acque dal torrente omonimo ad uso di forza motrice, 1830-1902, cart. 68, fasc. 4
  • Archivio Storico della Città di Torino, Miscellanea Lavori Pubblici, 1862-66, n. 92, Atti della Commissione per l’industria torinese (in merito alla forza motrice)
  • Archivio Storico della Città di Torino, Miscellanea Lavori Pubblici, 1865, n. 82, Progetto per dotare Torino di una considerevole forza motrice
  • Archivio Storico della Città di Torino, Miscellanea Lavori Pubblici, 1865, n. 84, Nuova condotta d’acqua in Torino a vantaggio dell’industria. Documenti relativi assegnati al C. C. nella sessione 8-8-1865
  • Archivio Storico della Città di Torino, Miscellanea Lavori Pubblici, 1867, n. 93, Relazione della Commissione eletta dalla Giunta per l’esame deo progetti di condotta di forza motrice in Torino (13-10-1866)
  • Archivio Storico della Città di Torino, Miscellanea Lavori Pubblici, 1867, n. 95, Progetto di derivazione dal torrente Ceronda per condotta a Torino d’acqua forza motrice a favore dell’industria – Relazione dell’ing. Candido Borelli
  • Archivio Storico della Città di Torino, Miscellanea Lavori Pubblici, 1867, n. 96, Documenti relativi al progetto di derivazione di acqua dal torrente Ceronda. Portata del Canale – Competenze – Documenti relativi al contratto.
  • Archivio Storico della Città di Torino, Miscellanea Lavori Pubblici, 1868, n. 100, Relazione sullo stato della pratica del canale della Ceronda
  • Archivio Storico della Città di Torino, Miscellanea Lavori Pubblici, 1868, n. 103, Progetto di derivazione di acqua dalla Ceronda – Relazione del Consigliere Capuccio
  • Archivio Storico della Città di Torino, Miscellanea Lavori Pubblici, 1871, n. 123, Documenti che si presentano al Consiglio Comunale in merito al progetto del ramo destro del Canale della Ceronda
  • Archivio Storico della Città di Torino, Miscellanea Lavori Pubblici, 1878, n. 161, Deliberazione della giunta Municipale 5-4-1878 – Aumento di acqua nel Canale Ceronda – Utenti di sinistra e di destra
  • Archivio Storico della Città di Torino, Miscellanea Lavori Pubblici, 1878, n. 163, Cenni sul canale della Ceronda e sui mezzi di sussidiarlo. (con annessa planimetria)
  • Archivio Storico della Città di Torino, Miscellanea Lavori Pubblici, 1879, n. 164, Canale Ceronda – Ramo destro – Regolarizzazione – Utenze di fatto
  • Archivio Storico della Città di Torino, Miscellanea Lavori Pubblici, 1879, n. 165, Delibera G. M. 23-11-1879 – Condotta di acqua per forza motrice – Canale Ceronda – Ricorso industriali ramo destro al Ministro dell’Interno
  • Archivio Storico della Città di Torino, Miscellanea Lavori Pubblici, 1879, n 166, Ricorso della città di Torino contro la ditta fll. Galoppo per uso forza motrice canale Ceronda (derivazione)
  • Archivio Storico della Città di Torino, Miscellanea Lavori Pubblici, 1880, n. 170, Proposte di utenti ai Consiglieri del Comune di Torino, in merito al Canale Ceronda ramo destro
  • Archivio Storico della Città di Torino, Miscellanea Lavori Pubblici, 1880, n. 171, Memoria sulle vere condizioni delle utenze di forza motrice sul ramo destro del canale della Ceronda
  • Archivio Storico della Città di Torino, Miscellanea Lavori Pubblici, 1880, n. 177, Tabella – Canale derivato dalla Ceronda - Ramo destro
  • Archivio Storico della Città di Torino, Miscellanea Lavori Pubblici, 1886, n. 214, Relazione della Commissione speciale eletta dalla Giunta Municipale. Incarico di esaminare i progetti presentati al concorso, indetto col programma 1 febbraio 1884 per condotte di acque attq ad accrescere la portata dei canali Pellerina e Ceronda (forza motrice)
  • Archivio Storico della Città di Torino, Miscellanea Lavori Pubblici, 1888, n. 1283, Del modo di sussidiare il Canale Ceronda della Città di Torino coi serbatoi di Valusseglia e Sorda presso la Mandria (Venaria Reale). Memoria di Eugenio Vaccarino. Torino, 1888 (copia fotostatica 1977)
  • Archivio Storico della Città di Torino, Miscellanea Lavori Pubblici, 1898, n. 309, Canale della Ceronda – Ramo destro- Planimetria con indicazioni dei salti d’acqua e degli stabilimenti industriali
  • Archivio Storico della Città di Torino, Affari Lavori Pubblici, Settore ponti canali fognature, Canali irrigui e industriali, Canale Ceronda, Progetto di ponte canale presso Venaria Reale, 1903-04, cart. 68, fasc. 7
  • Archivio Storico della Città di Torino, Affari lavori pubblici, Settore ponti canali fognature, Canali irrigui e industriali, Canale Ceronda, Ramo sinistro – Progetto di deviazione dei primi tre tronchi, 1924-26, cart 68, fasc. 5
  • Archivio Storico della Città di Torino, Affari Lavori Pubblici, Settore ponti canali fognature, Canali irrigui e industriali, Canale Ceronda, Ramo principale e sinistro e destro, 1931-40, cart. 67, fasc. 7
  • Archivio Storico della Città di Torino, Affari Lavori Pubblici, Settore ponti canali fognature, Canali irrigui e industriali, Costruzione muro di guardia alla diga di presa del canale Ceronda a Venaria, 1961-65, cart. 85, fasc. 1
  • Archivio Storico della Città di Torino, Affari Lavori Pubblici, Settore ponti canali fognature, Canali irrigui e industriali, Canale Ceronda, Lucidi di progetti di sifone del cavo sussidiario attraverso il torrente Dora, s. d., cart. 68, fasc. 2
  • Archivio Storico della Città di Torino, Miscellanea Lavori Pubblici, s. d., n. 767, Canale Ceronda . Ramo sinistro, Progetto di deviazione dei primi tre tronchi
  • Fototeca
  • Ente Responsabile
  • Comitato Parco Dora