Home \ Uffici Aste Giudiziarie, già stabilimento Birrificio Bosio & Caratsch
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Uffici Aste Giudiziarie, già stabilimento Birrificio Bosio & Caratsch

Dal 1930 il birrificio Bosio & Caratsh, aveva in questo edificio i suoi moderni impianti di produzione. Lo stabilimento chiuse nel 1969, attualmente l'edificio ospita le Aste Giudiziarie.


VIA PRINCIPESSA CLOTILDE 1

Costruzione: 1930

Bombardamento: 20 Novembre 1942

Bombardamento: 30 Novembre 1942

Bombardamento: 08 Dicembre 1942

Bombardamento: 13 Luglio 1943

Variazione: 1969

  • Indice
  • Categorie
  • abitazione
  • ufficio
  • fabbrica
  • bombardamento
    • Tag
  • bombardamenti
  • Bombardamenti

    L'edificio, costituito da fabbricati di uno o due piani fuori terra, compreso fra le vie Bonzanigo, Pinelli e Principessa Clotilde, era sede del birrificio Bosio & Caratsh. Durante il secondo conflitto mondiale fu ripetutamente colpito da bombardamenti, nel 1942 e 1943. I danni, prodotti da bombe incendiarie e dirompenti, interessarono l'alloggio, completamente distrutto, mentre dei 26 vani della fabbrica, 12 furono parzialmente distrutti e i rimanenti sinistrati. Nel maggio 1945 erano in corso lavori di ripristino di tutti i locali.

    Nello stesso isolato, al civico 1A, all'angolo con corso Principe Oddone, era anche la sede del Circolo Rionale fascista Michele Bianchi, colpito il 30 novembre 1942 e l'8 dicembre 1942 da bombe incendiarie che causarono la distruzione di una tettoia e il sinistramento di tre locali del dopolavoro. I locali risultavano già ripristinati nel maggio 1945.

    • Bibliografia
    • Fonti Archivistiche
    • ASCT, Fondo danni di guerra inv. 640 cart. 13 fasc. 25
    • Fototeca
    • Ente Responsabile
    • ISMEL
    • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà