Home \ Tombe tra via Ancona e corso Palermo
Scheda: Luogo - Tipo: Monumenti, lapidi e fontane

Tombe tra via Ancona e corso Palermo

“Dall’ingegner barone Giuseppe Manno ho avuto un avviso che sulla sinistra della Dora, in un terreno compreso nel piano d’ingrandimento della città, nel segnare il tracciato di future strade, erasi scoperta una mutilata lapide romana.”


Lat: 45.079976 Long: 7.692744

Costruzione: II Sec. (100-199) - IV Sec. (300-399)

Ritrovamento: 1892

  • Indice
  • Tag
  • carta archeologica
  • Il frammento di stele venne alla luce nel punto in cui via Ancona e via Modena erano destinate ad incontrarsi con corso Palermo. Nel terreno furono rinvenuti frammenti di ossa umane e di tegole, circostanza che fa pensare, come nel caso delle tombe rinvenute nel 1887, che si trattasse di sepolture di IV secolo (o più tarde) che avevano riutilizzato come copertura lastre funerarie più antiche.

    Il secondo frammento dell’iscrizione fu scoperto, nel medesimo luogo, un anno più tardi.

    L'epigrafe è conservata oggi al Museo di Antichità di Torino.

     

    • Bibliografia
    • Ente Responsabile
    • MuseoTorino
    • Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte e del Museo Antichità Egizie