Home \ Aceterie Italiane
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Aceterie Italiane

Il basso fabbricato già in via Pietro Cossa s.n. e 17, circondato da prati e cascine, fu completamente distrutto, come la vicina casa al civico 21, a seguito di bombardamenti nel 1942, 1943, 1944. Gli edifici che insistono attualmente sull'area interessata sono stati variamente realizzati nella seconda metà del Novecento.


VIA PIETRO COSSA 17 int. 4

Costruzione: 1925

Bombardamento: 28 Novembre 1942

Bombardamento: 04 Febbraio 1943

Bombardamento: 25 Aprile 1944
Distruzione

  • Indice
  • Categorie
  • fabbrica
  • bombardamento
  • abitazione
    • Tag
  • bombardamenti
  • Bombardamenti

    La fabbrica Aceterie Italiane, che aveva sede (8 locali) in via Pietro Cossa s.n. e 17, una via da denominare s.n. e via Sostegno s.n., fu distrutta da tre bombardamenti. Nelle stesse occasioni fu raso al suolo un edificio di due piani, a uso civile abitazione, fu completamente distrutto a seguito di tre bombardamenti: i primi due, il 28 novembre 1942 e il 4 febbraio 1943, furono effettuati dalla RAF con bombe di grosso e grossissimo calibro, l’ultimo, il 25 aprile 1944, dall’USAAF con la tecnica del tappeto di bombe (centinaia di bombe dirompenti di medio calibro). In corrispondenza dell'area interessata e più in generale in tutta la zona nord del quartiere Parella, a partire dagli anni Sessanta-Settanta del secolo scorso sono stati edificati numerosi fabbricati ad uso abitativo e commerciale che hanno mutato radicalmente il volto della zona che, prima degli eventi bellici, era connotato principalmente da basse villette, cascine e prati.

    • Bibliografia
    • Fonti Archivistiche
    • ASCT Fondo danni di guerra, inv. 2419, cart. 48, fasc. 11, n.ord. 2
    • Fototeca
    • Ente Responsabile
    • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà