Home \ Produzione della Fiat 500 Topolino (1936)
Scheda: Evento - Tipo: Storico

Produzione della Fiat 500 Topolino (1936)

Nessuna Immagine

La Fiat inizia la produzione di un’automobile “popolare” e accessibile.

 


Data dell'evento: 1936

  • Indice
  • Categorie
  • industria
  • Il progetto di un’automobile “popolare” accessibile alla gente comune nasce negli anni Trenta. Tuttavia, è solo nel 1936 che l’ingegner Dante Giacosa predispone il primo modello di una Fiat 500, denominata “Topolino” a causa delle sue dimensioni, del suo aspetto e per la popolarità del fumetto americano. La nuova vettura pesa solo 500 chili e consuma 6 litri di benzina ogni 100 chilometri. Il prezzo è sufficientemente basso (sulle 8.900 lire) perché possano permettersela numerose persone di ceto medio. La Fiat investe molto su questa nuova automobile, dedicandole una nuova linea di produzione e il successo riscosso fra la popolazione contribusce all’espansione del mercato dell’automobile in Italia oltre che alla crescita della Fiat negli anni Trenta. Dalla “Topolino” deriveranno numerosi altri modelli di Fiat 500 che diventeranno la nascita di un vero “mito” popolare.

     

    • Bibliografia
    • Sitografia

    Soggetti correlati

    • Ente Responsabile
    • ISMEL