Home \ Società Anonima Stabilimenti Chimici Farmaceutici Riuniti Schiapparelli
Scheda: Soggetto - Tipo: Impresa

Società Anonima Stabilimenti Chimici Farmaceutici Riuniti Schiapparelli

Nessuna Immagine

L’ex stabilimento Società Anonima Stabilimenti Chimici Farmaceutici Riuniti Schiapparelli di via Oropa 71 è attualmente un’area residenziale.

La fabbrica chimica e farmaceutica è fondata nel 1824. Inizia le proprie lavorazioni a Settimo Torinese e, nel 1935, si trasferisce a Torino concentrando la produzione nello stabilimento di Vanchiglietta e gli uffici amministrativi in via Sant’Anselmo. Chiude i battenti nel 1998. L’area ospita oggi edifici residenziali.


Lat: 45.072619 Long: 7.718437

Fondazione: 1824

Fine/Cessazione: 1998
trasferimento delle lavorazioni

  • Indice
  • Categorie
  • fabbrica
  • Nel 1824 Giovanni Battista Schiapparelli fonda una società dedita alla produzione di solfato di chinino, acido solforico e prodotti farmaceutici. Alla sua morte l’azienda è rilevata dai figli, che nel 1906, rogano l’atto costitutivo della Società Anonima Stabilimenti Chimici Farmaceutici Riuniti Schiapparelli, impegnata nella lavorazione e vendita di prodotti chimici e farmaceutici ad uso medico e industriale. La nuova società inizia l’attività nel 1907 a Settimo Torinese assumendo, qualche anno più tardi, un ruolo importante nella produzione bellica: dagli stabilimenti escono prodotti farmaceutici, gas tossici e innesti per le bombe. Dopo un periodo di difficoltà, nei primi anni Venti l’azienda riprende a pieno ritmo le proprie lavorazioni assorbendo, nel 1921, i laboratori Boniscontro – Gazzone. Nel 1924 entra a far parte del Gruppo Italgas, e nel 1935 è avviata la costruzione dello stabilimento di Torino nel quartiere Vanchiglietta. Nel nuovo complesso, oltre al reparto farmaceutico, sono attivi anche i settori galenico, alcaloidi e prodotti puri. Nel 1946 la fabbrica impiega circa 400 dipendenti, alcuni dei quali dislocati negli uffici di via Sant’Anselmo, sede amministrativa del gruppo. Nel 1965 una riorganizzazione produttiva porta all’accorpamento in un’unica struttura dei diversi reparti, a un aumento dell’automazione e a una progressiva diminuzione di manodopera. Nel 1985 l’azienda si associa al colosso statunitense Searle. Un passaggio che preclude il trasferimento delle lavorazioni e la chiusura, nel 1998, dello stabilimento di Torino, sulla cui area oggi sorgono edifici residenziali.

    Cronologia

    1824 fondazione della Società Schiaparelli

    1906 nascita della Società Anonima Stabilimenti Chimici Farmaceutici Riuniti Schiapparelli

    1907 costruzione dello stabilimento a Settimo Torinese

    1921 assorbimento dei laboratori farmaceutici Boniscontro – Gazzone

    1924 ingresso dell’azienda nel Gruppo Italgas di Torino

    1935 costruzione dello stabilimento di Torino nel quartiere Vanchiglietta

    1965 accorpamento dei reparti in un’unica struttura

    1985  la Schiapparelli entra nel gruppo farmaceutico statunitense Searle

    1998  trasferimento delle lavorazioni ad Alanno (Pe) e chiusura dello stabilimento di Torino

    • Bibliografia
    • Ente Responsabile
    • ISMEL