Home \ Teatro d'Angennes (poi Gianduja)
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Teatro d'Angennes (poi Gianduja)

Storico teatro dotato di quattro ordini di palchi e 1300 posti. Nel 1821 vide nascere i sussulti politici che avrebbero portato alla concessione della Costituzione da parte di Carlo Alberto.


VIA PRINCIPE AMEDEO 26

Costruzione: 1821

  • Categorie
  • risorgimento
  • teatro
    • Tag
  • mostra risorgimento
  • Note

    Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
    TEATRO D'ANGENNES (POI GIANDUJA)
    Via Principe Amedeo 28

    Edificio ad uso teatrale (facciata).
    Porzione di edificio di valore storico-artistico e ambientale, significativa permanenza di struttura teatrale del primo Ottocento.
    Edificato nel 1821 su progetto di Giacomo Pregliasco. Dopo il 1881, giudicato non più idoneo ad accogliere vasto pubblico, vi si trasferì la compagnia di marionette Lupi (1884) e nel 1891 assunse il nome di Teatro Gianduja. Nel 1936 il teatro, in declino a causa della concorrenza delle sale cinematografiche, chiuse. Nel 1940 si pensò ad una trasformazione in cine-teatro, su progetto di Ottorino Aloisio, lasciando tuttavia inalterata la facciata che nel nuovo disegno costituì il muro di chiusura del palcoscenico, per l'inversione dell'orientamento dell'edificio.

    E. OLIVERO, 1935, p. 12 sg.; L. TAMBURINI. 1966, pp. 47-52, 101, 109, 189-196; D. REBAUDENGO M. BECCARIA, 1977, pp. 81-114.
    Tavola: 41

    • Bibliografia
    • Fonti Archivistiche
    • ASCT Fondo danni di guerra, inv. 95, cart. 2, fasc. 24, n. ord. 1
    • Fototeca
    • Ente Responsabile
    • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà