Home \ Lapide dedicata a Luigi Soffiantino (1923 - 1945)
Scheda: Luogo - Tipo: Monumenti, lapidi e fontane

Lapide dedicata a Luigi Soffiantino (1923 - 1945)

Nessuna Immagine

La lapide in memoria di Luigi Soffiantino, nato nel 1923, si trovava in corso Principe Eugenio 9, ora non è più in loco. In quel luogo, una squadra dei Rap procedette all'esecuzione di Luigi Soffiantino,  fermato casualmente il giorno prima e condotto alla caserma Valdocco dove risultò essere disertore dalle SS Italiane (Aimlt, Registro autopsie, 1945, vol. 36, n. 6875; Aisrp, C 75 a, Elenco caduti per la causa; Le pietre della libertà, cit., p. 135; L. Allegra, Gli aguzzini di Mimo, Silvio Zamorani Editore, Torino 2010) (1)


CORSO PRINCIPE EUGENIO 9
  • Categorie
  • lapide
    • Tag
  • lapidi resistenza
  • Note

    (1) Testo tratto da Adduci, Nicola [et al.] (a cura di), Che il silenzio non sia silenzio. Memoria civica dei caduti della Resistenza a Torino, Museo diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà - Istoreto, Torino 2015, p. 106

    • Bibliografia
    • Sitografia
    • Fonti Archivistiche
    • Aimlt, Archivio dell’Istituto di Medicina Legale di Torino
    • Aisrp, Archivio dell’Istituto piemontese per la storia della resistenza e della società contemporanea
    • Ente Responsabile
    • Istoreto
    • MuseoTorino
    • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà