MuseoTorino
Home \ In evidenza \ I luoghi di MITO per la città. Torino 2013

I luoghi di MITO per la città. Torino 2013

La programmazione di MITO SettembreMusica a Torino è quest’anno arricchita da 18 concerti realizzati in chiese, teatri e club che toccano tutte le circoscrizioni. Il Festival prosegue così il percorso che lo caratterizza da sempre: portare la “bella” musica all’intero territorio cittadino.

MITO per la città continuerà anche, per il quinto anno, a realizzare “momenti musicali” in collaborazione con il Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino, raggiungendo ospedali, case di riposo, centri di accoglienza e istituti penitenziari, arrivando così anche a un pubblico che altrimenti non potrebbe goderne l’offerta.

Il programma dettagliato si trova sul sito: www.mitoperlacitta.it

MuseoTorino propone, ai suoi visitatori e al pubblico di MITO per la città, qualche notizia sui luoghi che a settembre ospiteranno la musica.


  • Scelte per voi

Chiesa Madonna di Loreto

Conosciuta come chiesa di via Chiala, l'edificio nasce con funzione di teatro e conserva al suo interno il palcoscenico.

Chiesa di San Giovanni Maria Vianney

La chiesa, intitolata a San Giovanni Maria Vianney, è un esempio di architettura contemporanea caratterizzata dalla geometria semplice.

Sede CAP 10100

Il CAP10100 è un centro culturale e per il protagonismo giovanile gestito dall’Associazione Teatrale Orfeo ed ha sede nei locali dell'ex dopolavoro FIAT, oggi sede della circoscrizione 8.

L'Espace, ex Stabilimento Cinematografico Ambrosio

L'Espace viene inaugurato nel 2001 e ospita la Compagnia Sperimentale Drammatica e la sua ricca programmazione, nonché importanti manifestazioni di respiro internazionale, rassegne e festival. Il teatro occupa i locali di un rilevante edificio storico, sede e teatro di posa dell'Ambrosio Film, tempio del cinema muto, costruito su progetto di Pietro Fenoglio nel 1911.

Alfa Teatro

L'Alfa Teatro, costruito nel 1928 su progetto di Paolo Napione, porta in scena soprattutto spettacoli di rivista e di varietà. Restaurato nei primi anni Novanta, si è specializzato nell'operetta; attualmente ha allargato il suo palinsesto anche al teatro di prosa e di figura. Conserva, inoltre, la collezione di marionette Grilli.

Cine Teatro Monterosa

Parte dell’Oratorio salesiano Michele Rua, la sala svolge attività cinematografica e teatrale con le rassegne di teatro dialettale, la rassegna Nastro d’argento per la terza età, gli spettacoli per le scuole e il teatro di prosa d’autore.Dopo la chiusura del Cinema Teatro Adua, nel 2008, il Cine Teatro Monterosa è l’unica sala ancora aperta in tutta la zona Nord di Torino.

Complesso Parrocchiale San Pio X

La Chiesa San Pio X fa parte dei progetti originali per il nuovo quartiere di Falchera e fu inaugurata il 26 maggio 1957 dal Cardinal Fossati.

Officine CAOS

Le Officine CAOS (Officine per lo Spettacolo e l’Arte Contemporanea), adiacenti alla Parrocchia Santa Famiglia di Nazaret, sono un centro polivalente, sede dell’ente Stalker teatro.

Complesso del Santo Volto

Il nuovo complesso parrocchiale e sede della Curia Metropolitana, inaugurato nel 2006, è stato progettato da Mario Botta. Al suo posto, fino agli anni Novanta, erano attive le acciaieria delle ferriere Fiat, delle quali rimane solo più la ciminiera-campanile, simbolo del vecchio e del nuovo utilizzo di questo spazio.

Teatro Astra, già Cinema Savoia

Progettato nel 1928 dall'ingegner Bonicelli e inaugurato nel 1930 come Cinema Teatro Savoia, il Teatro Astra assume l'attuale denominazione negli anni Cinquanta. Negli anni Quaranta del Novecento era sede della SAGEC, Società Anonima Gestione Esercizi Cinematografici.

Chiesa di Gesù Nazareno

La chiesa di Gesù Nazzareno, consacrata nel 1913 dal Cardinale Richelmy, è da sempre retta dai Padri Dottrinari. Durante il secondo conflitto mondiale, venne solo marginalmente interessata dai bombardamenti che investirono la zona e che danneggiarono gravemente l'edificio adiacente adibito a convivenze dei religiosi.

Chiesa di San Leonardo Murialdo

La chiesa è intitolata a San Leonardo Murialdo (Torino, 1828-1900), fondatore della congregazione di San Giuseppe. E' un articolato complesso architettonico, di recente costruzione, dalle geometrie essenziali, progettato dall'architetto Dante Salmè. Presenta un campanile esterno a pianta quadrata che si rastrema verso l'alto. La semplicità e l'evidenza strutturale, insieme alla luce naturale che illumina l'interno, concorrono alla creazione di uno spazio funzionale al luogo di culto.

Sala Cinema e Teatro Don Bosco "Agnelli"

La sala Cinema e Teatro Don Bosco "Agnelli", nasce come salone-teatro nel 1941, per soddisfare le esigenze del gruppo filodrammatico oratoriano. È una struttura moderna e polivalente che si può adattare a cinema, teatro o sala per conferenze.

Chiesa di Santa Rita da Cascia

La Chiesa di Santa Rita da Cascia, sita nell’omonima piazza, è un importante e tardo esempio di architettura eclettica riferibile al neo-gotico francese. E' stata progettata dall'architetto Giulio Valotti negli anni ’30 del XX secolo.

  • Sitografia

  • con il sotegno della
    Compagnia di San Paolo
  • partner
    Iren eni gtt
  • technical partner
    topix
  • social network
    Scopri MuseoTorino su Twitter Scopri MuseoTorino su Facebook
Vai al sito della città di Torino