MuseoTorino
Home \ In evidenza \ Sculture dell'Ottocento e del Novecento

05AII Odoardo Tabacchi (1831-1905),Tomba Roggeri (Arcata 471). Fotografia di Roberto Cortese, 2018

Sculture dell'Ottocento e del Novecento

A Torino c'è una città nella città: il Cimitero Monumentale.

A Torino c'è una folla tra la folla: i monumenti nelle piazze e nei giardini.


  • Scelte per voi

I monumenti in città. 1800 - 1920

Fino all'epoca moderna Torino era stata povera di monumenti ma con la Restaurazione e poi come capitale del Risorgimento, la città si popola di statue e monumenti che si impogono per la qualità artistica e valgono come riferimenti urbani.

Cimitero Monumentale

La costruzione del cimitero monumentale, localizzato nella zona extraurbana del Regio Parco, rappresenta il primo passo di una politica comunale di riforma e gestione dei servizi e degli spazi urbani secondo i criteri definiti da un rinnovato concetto di igiene. Il cimitero fu bombardato il 13 luglio 1943.

Capolavori e meraviglie del Cimitero monumentale di Torino

A Torino c'è una città nella città: il Cimitero Monumentale. Una città bellissima eppure non abbastanza nota. I testi di Carlo Ostorero e le immagini di Roberto Cortese, nel volume  Capolavori e meraviglie del Cimitero monumentale di Torino, Edizioni del Capricorno, Torino 2018, descrivono un patrimonio da proteggere e valorizzare. Nel libro ci sono le notizie e le fotografie, in MuseoTorino si trova una serie di immagini: un invito a conoscere le meraviglie artistiche e architettoniche del Cimitero Monumentale di Torino.  

  • con il sotegno della
    Compagnia di San Paolo
  • partner
    Iren eni gtt
  • technical partner
    topix
  • social network
    Scopri MuseoTorino su Twitter Scopri MuseoTorino su Facebook
Vai al sito della città di Torino