Home \ Ex sede e stabilimento della Società Paracchi
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Ex sede e stabilimento della Società Paracchi

L'edificio di via Pianezza 17, ora riconvertito ad uso residenziale e commerciale, era la sede originaria dell'industria di tessuti Paracchi.


VIA PIANEZZA 17

Inaugurazione: 1901

Bombardamento: 20 Novembre 1942

Bombardamento: 13 Luglio 1943

Dismissione: 1980 - 1989

Trasformazione: 2005 - 2009

  • Indice
  • Categorie
  • bombardamento
  • ufficio
  • negozio
  • abitazione
  • fabbrica
    • Tag
  • bombardamenti
  • trasform
  • Notizie

    È il 1901 quando Giovanni Paracchi diede vita all’omonima fabbrica produttrice di tappeti, la prima in Italia. Il sito produttivo originario, che nel corso degli anni si ampliò notevolmente, sorgeva in via Pianezza 17, nel quartiere Lucento, zona che per molto tempo fu caratterizzata da forte presenza industriale.

    Nel 1942 e 1943 bombe incendiarie e soffio di bomba dirompente raggiungono la fabbrica causando la distruzione di 7 dei 54 locali dell'industria e il sinistramento di altri 30. Al settembre 1945 risultavano in corso lavori di ricostruzione. La parte della fabbrica che aveva sede nell'isolato compreso fra le vie Pessinetto, Pianezza, Viù fu altresì lievemente danneggiata in data imprecisata.

    Il drastico ridimensionamento dell’azienda, determinato dalla concorrenza proveniente dai mercati esteri negli ultimi decenni, fece sì che lo stabilimento di via Pianezza venisse gradualmente dismesso a partire dagli anni Ottanta; da allora la Paracchi spostò la produzione in un sito di dimensioni più ridotte, in via Paolo Veronese 216.

    Il vecchio stabilimento in disuso, negli anni 2005-2009 è stato al centro di un importante intervento di riqualificazione urbana. Il progetto di riconversione ha previsto la realizzazione di mq 5.000 di uffici, mq 1.000 di residenze e mq 700 di commercio, nonché di autorimesse.

    Immagini del cambiamento

    La fabbrica venne dismessa negli anni Ottanta. Il vecchio stabilimento in disuso è stato, tra gli anni 2005 e 2009, al centro di un importante intervento di riqualificazione urbana attraverso il quale sono stati realizzati 5.000 mq di uffici, 1.000 mq di residenze e 700 mq di commercio, nonché autorimesse.

    Note

    Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
    SOCIETÀ PARACCHI
    Via Pianezza 17, 43 - 47

    Edificio ad uso industriale e case per operai.
    Edificio di valore documentario ed ambientale, tipico esempio di edilizia industriale tra il tardo-Ottocento e l'inizio del nostro secolo.
    Complesso edificato per successivi interventi a partire dalla fine dell'Ottocento; un nucleo consistente risale al 1905, nel 1934 venne attuata una sopraelevazione e nel 1941 un ulteriore ampliamento.

    AECT, Progetti Edilizi, ff. 1456/1927; 120/1934; 121/1941; E. GIANERI, s.d.
    Tavola: 25

    • Bibliografia
    • Sitografia
    • Fonti Archivistiche
    • ASCT, fondo danni di guerra, inv. 1948 cart. 40 fasc. 24 n. ord. 2
    • ASCT, fondo danni di guerra, inv. 1950 cart. 40 fasc. 26 n. ord. 3
    • Fototeca
    • Ente Responsabile
    • ISMEL
    • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà