Home \ Vigna La Viola
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Vigna La Viola

STRADA DELLA VIOLA 138

Note

Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
VIGNA LA VIOLA
Strada Consortile della Viola 138

Vigna.
Segnalazione di edificio con elementi di significato culturale e documentario. La vigna, con la vicina Villa Bima, concorre alla definizione del poggio sommitale di Strada della Viola.
La vigna nella Carta topografica della Caccia è ricordata come «La Viola» con impianto rettangolare. Il Grossi la cita come «La Viola» vigna del Sig. Vittorio Viberti. La mappa napoleonica e la mappa Rabbini indicano una aggiunta di un corpo di fabbrica ortogonale all'edificio preesistente. È stata ristrutturata dall'arch. Mario Passanti.

Carta topografica della Caccia [1762]; A. GROSSI, 1791; PLAN GEOMÉTRIQUE [...], 1805; [Catasto RABBINI, Cavoretto], 1864, fol. I; E. GRIBAUDI ROSSI, 1975, pp. 531-532.
Tavola: 75

  • Bibliografia