Home \ Villla Pecco, già Vigna Crova
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Villla Pecco, già Vigna Crova

STRADA S. VITO REVIGLIASCO 154

Costruzione: XVIII Sec. (1700-1799)

  • Categorie
  • villa
  • Note

    Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
    VILLA PECCO, GIÀ VIGNA CROVA
    Strada Comunale di S. Vito Revigliasco 154

    Vigna.
    Segnalazione di edificio di significato documentario, elemento in sequenza nella serie di vigne del declivo di S. Vito. Segnata sulla Carta topografica della Caccia [1762] come Vigna Crova, con impianto a «L» e ricordata dal Grossi come «vigna del sig. Crova sita dirimpetto al Regio Valentino», la vigna compare nella mappa napoleonica con impianto compatto coerente alla strada d'accesso, con giardino nel lato a valle. L'impianto settecentesco risulta allungato nella mappa del Catasto Rabbini ed era di proprietà dell'Arch. Panizza, cui possono ascriversi la galleria ottocentesca e la torre merlata a sud. Dal Panizza passò in eredità ai Pecco, tuttora proprietari. Nel lato Sud si segnalano trasformazioni della facciata.

    Carta topografica della Caccia [1762]; A. GROSSI, 1791, p. 65: PLAN GEOMÉTRIQUE [...], 1805; [Catasto RABBINI], 1866, fol. XXVII; E. GRIBAUDI ROSSI, 1975, p. 514.
    Tavola: 67

    • Bibliografia