MuseoTorino
Home \ In evidenza \ XX Giornata FAI di Primavera, 24-25 marzo 2012

XX Giornata FAI di Primavera, 24-25 marzo 2012

Sabato 24 e domenica 25 marzo 2012 avrà luogo la ventesima edizione della Giornata FAI di Primavera. Un grande spettacolo di arte e bellezza, dedicato a tutti coloro che hanno a cuore il patrimonio artistico e naturalistico italiano, che si svolgerà in siti particolari, spesso inaccessibili ed eccezionalmente a disposizione del pubblico.
A Torino saranno visitabili la Caserma Chiaffredo Bergia, in Via Santa Croce, 4; il Palazzo Dell’Arsenale in Via Arsenale, 22; la Caserma Cernaia in Via Cernaia, 23 e l’Arsenale Della Pace Del Sermig in Piazza Borgo Dora, 61.
Per gli orari e tutte le informazioni è possibile consultare il sito del FAI (http://www.giornatafai.it/piemonte.htm#torino) oppure scaricare gratuitamente l’applicazione per smartphone e tablet pc Apple e Android (http://www.giornatafai.it/scarica-l-app-2012.htm).

Per l’occasione MuseoTorino vi suggerisce il tema delle caserme in città e vi propone le schede di ognuno di questi quattro luoghi così carichi di storia.

 


  • Scelte per voi

Caserma Cernaia

La caserma, che porta il nome di una vittoriosa battaglia della guerra di Crimea, venne costruita sui terreni della Cittadella di Torino, antica fortificazione smantellata per far spazio all’espansione urbana. Durante il secondo conflitto mondiale, l'edificio fu colpito dai bombardamenti dell'8 novembre 1942 e del 13 luglio 1943.  

Ex Arsenale militare, ora Scuola di Applicazione e Istituto di Studi Militari dell'Esercito Italiano

Il complesso odierno, edificato nel 1738-1742, sorge sul sito già destinato alla metà del XVII secolo alla nuova fonderia per le artiglierie e oggi ospita la Scuola di Applicazione e Istituto di Studi militari dell’Esercito Italiano. L'area venne colpita dai bombardamenti dell'11 e del 18 novembre 1942 che danneggiarono gravemente i locali della scuola di guerra.

Ex caserma Chiaffredo Bergia (già Collegio delle Province), ora Comando Carabinieri Regione Piemonte

Sede storica dei Reali Carabinieri, che ne entrarono in possesso sin dalla loro costituzione nel 1814, il palazzo è opera settecentesca di Bernardo Antonio Vittone, in origine destinato a ospitare il Collegio delle Province.

Arsenale della Pace (Sermig), già Arsenale di costruzione di Artiglieria di Borgo Dora

L’Arsenale e le adiacenti caserme, dopo l’esplosione nel 1852, vengono ricostruiti su progetto di Giovanni Castellazzi a partire dal 1862. Gli edifici, danneggiati nel corso del secondo conflitto mondiale, dopo anni di abbandono vengono in parte recuperati e trasformati in Arsenale della Pace.

Caserme

L’elevato numero di caserme a Torino sottolinea come la presenza dell’Esercito sia stata, sin dall’Ottocento, un elemento significativo nella città a livello sia economico sia urbanistico.  

  • Sitografia

  • con il sotegno della
    Compagnia di San Paolo
  • partner
    Iren eni gtt
  • technical partner
    topix
  • social network
    Scopri MuseoTorino su Twitter Scopri MuseoTorino su Facebook
Vai al sito della città di Torino