Home \ Villa Tournon, già Vigna Belgrano
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Villa Tournon, già Vigna Belgrano

STRADA S. VINCENZO 89
  • Categorie
  • villa
  • Note

    Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
    VILLA TOURNON, GIA VIGNA BELGRANO
    Strada S. Vincenzo 89

    Vigna.
    Edificio di valore ambientale costituisce elemento di collegamento tra il versante solivo e il terminale della Valle di Salice.
    Il Grossi cita l'edificio come «Belgrano vigna con fabbrica civile e Cappella». La vigna rimase ai conti Belgrano sino al 1829 data nella quale passò ai Gallenga e quindi ai Simonda (1840). Nel 1915 fu venduta e nel 1930 fu acquistata dai Tournon. L'impianto settecentesco lineare nella mappa napoleonica compare trasformato in un impianto ad «L» che conserva sino ad oggi. L'attuale cappella è stata ricostruita su progetto di A. Cavallari Murat.

    Carta topografica della Caccia [1762]; A. GROSSI, 1791, p. 17; PLAN GEOMÉTRIQUE [...], 1805; [Catasto RABBINI], 1866, fol. XXVII; E. GRIBAUDI ROSSI, 1975, pp. 434-435.
    Tavola: 60

    • Bibliografia