Home \ Villa Belfiore, già Ruscala
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Villa Belfiore, già Ruscala

STRADA ANTICA DI S. VITO 44

Costruzione: XVIII Sec. (1700-1799)

  • Categorie
  • villa
  • Note

    Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
    VILLA BELFIORE, GIÀ RUSCALA
    Strada Antica di S. Vito 44

    Villa.
    Segnalazione di edificio di interesse ambientale; concorre alla sequenza di ville lungo la strada antica di Revigliasco. La Carta topografica della Caccia [1762] riporta l'edificio con planimetria compatta. La proprietà nel censimento del 1741 è dei Mescià. Nel 1777 è di proprietà del canonico Ruscala acquisitore della casa del sig. Carlo Gaetano Meschiatra. Il Grossi la cita come «Il Mescia vigne con casino e cappella del sig. Avvocato Luigi Ruscala». Nell'Ottocento passa per matrimonio a Costantino Nigra quindi ai Belfiore. Il corpo compatto, che si era mantenuto sino alla metà dell'Ottocento, è stato trasformato separando la parte civile dai rustici.

    Carta topografica della Caccia [1762]: A. GROSSI, 1791, p. 106; PLAN GEOMÉTRIQUE […], 1805; [Catasto RABBINI], 1866, fol. XXVII; E. GRIBAUDI ROSSI, 1975, pp. 511-513.
    Tavola: 59

    • Bibliografia