Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Casa di abitazione via Ceresole 2

Casa da reddito del primo Novecento di gusto art nouveau con una facciata ricca di decorazioni e due bow window. L’edificio è in ottime condizioni e pressoché invariato dal punto di vista architettonico.


VIA CERESOLE 2

Costruzione: 1913

Categorie

  • liberty | abitazione

Casa da reddito del primo Novecento di gusto art nouveau, di significativo interesse documentario; il primo proprietario fu Ambrogio Malinverni. Come l’edificio di via Belmonte 2, è stata progettata dall’ing. Angelo Evasio Barberis , esponente del Liberty molto attivo in quegli anni. La facciata è arricchita dall’opera di artigiani che hanno realizzato in “litocemento” mascheroni, teste di putti e motivi floreali sui sovra porte e sovra finestre e sulle ringhiere. Caratterizzano la facciata due bow window di tre piani di altezza, inseriti in corrispondenza degli spigoli.

Fonti Archivistiche

  • ASCT, Progetti edilizi, 1913, n. 544.

Ente Responsabile

  • Officina della Memoria