Home \ Ex stabilimento Fert di corso Lombardia, oggi strutture per produzioni multimediali
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Ex stabilimento Fert di corso Lombardia, oggi strutture per produzioni multimediali

Lat: 45.101941283736934 Long: 7.657814025878906

Costruzione: 1919

  • Indice
  • Categorie
  • ufficio
  • fabbrica
  • Edificato nel 1919 su progetto dell’ingegnere Gino Olivetti, lo stabilimento entra in funzione nel 1921. Si tratta di una struttura a forma pentagonale, che si estende su una superficie di 22.000 metri quadrati, costituita da un teatro di posa (con pareti e tettoie in vetro), un locale destinato a deposito e magazzino, una palazzina degli uffici e due bassi fabbricati adibiti a laboratori. Nel 1924 l’azienda decide di ampliare lo stabilimento, affidandone ancora la progettazione a Gino Olivetti. La nuova struttura, cresciuta a 35.000 metri quadrati di superficie, entra in funzione nel 1925, si dota di un moderno impianto luce e vede nascere al proprio interno un nuovo teatro di posa in cemento armato costituito da due capannoni comunicanti tra loro che si estendono su uno spazio coperto di circa 1.100 metri quadrati, dando al fabbricato un aspetto rimasto inalterato negli anni successivi. Nel 1973, dopo la fine delle lavorazioni, gli spazi sono riadattati a vari scopi, tra cui quello di ospitare un bocciodromo coperto. Nel 1996 il Comune di Torino, dopo aver acquistato il complesso con l’intento di abbatterlo per convertirlo in uno spazio di verde pubblico, decide di trasformare l’intera area Fert in un centro di formazione e produzione multimediale. La struttura, tranne l’originario nucleo della palazzina degli uffici, rimasto pressoché intatto, è abbattuta e riconvertita in un’area sulla quale sorgono teatri di posa e strutture produttive inaugurate nel 2001.

     

    Cronologia

    1919 Inizio lavori di costruzione affidati a Gino Olivetti

    1921 Inaugurazione dello stabilimento

    1924-1925 Ampliamento della struttura a opera di Gino Olivetti

    1973 Chiusura dell’azienda e riutilizzo degli spazi del complesso Fert

    1996 Acquisto dell’area ex Fert da parte del Comune di Torino

    1996 Inizio lavori di riconversione del sito ex Fert

    2001 Inaugurazione dei nuovi teatri di posa e delle strutture produttive sorte sull’area ex Fert

     

    Note

    Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
    EX STABILIMENTO F.E.R.T.
    Isolato tra Corso Lombardia, Via Terni, Via Forlì

    Edificio ad uso industriale ed uffici.
    Segnalazione di edificio di significato documentario, raro esempio della prima attività cincmatografica che ebbe come centro Torino.
    Edificato a partire dal 1919 su progetto dell'ing. Olivetti (1° teatro di posa e uffici). II secondo teatro fu aggiunto neI 1925 (ing. Olivetti) ed il terzo nel 1942-46 (ing. Cantone).

    AECT, Progetti Edilizi, ff. 281/1919; 5211920: 148/1925; 149/1927.
    Tavola: 18

    • Bibliografia
    • Sitografia

    Temi correlati

    Luoghi correlati

    Soggetti correlati

    • Ente Responsabile
    • ISMEL