Home \ Archivio delle donne in Piemonte ArDP
Scheda: Soggetto - Tipo: Ente

Archivio delle donne in Piemonte ArDP

L’Archivio delle Donne in Piemonte nasce nel 2006 a Torino. Nel 2017 si sposta dalla sede di via Palazzo di Città 20 alla sede di via Vanchiglia 3.


VIA VANCHIGLIA 3 bis

Fondazione: 2006

  • Indice
  • Categorie
  • archivio
    • Tag
  • archivi
  • L’Archivio delle Donne in Piemonte nasce nel 2006 a Torino con l’obiettivo di essere un luogo fisico di raccolta e conservazione di documenti, scritti, opere d’arte, testimonianze di cultura materiale (depositati da associazioni, da enti o da singole persone) e un nodo di raccordo virtuale con altri archivi o fondi presenti altrove, attraverso un sistema di collegamento in rete a livello regionale che valorizzi nel suo complesso quanto attiene alla storia delle donne. Dal 2017 fa parte della Federazione Làadan. Centro culturale e sociale delle donne, insieme alla Casa delle donne di Torino e al Centro studi e documentazione pensiero femminile, e ha sede in via Vanchiglia 3.

    Le attività archivistiche di ArDP si articolano secondo due filoni: censimento dei fondi archivistici e documentari, di interesse per la storia delle donne e del movimento delle donne in Piemonte, presenti in archivi istituzionali, in archivi di istituti culturali, di associazioni femminili e femministe e di fondi personali di donne protagoniste del movimento delle donne in Piemonte e catalogazione e conservazione presso ArDP di fondi documentari e archivistici depositati o donati da associazioni o da singole donne.

    Per l'elenco dei fondi, dei censimenti e delle attività dell'ArDP si veda:  http://www.archiviodonnepiemonte.it/

     

     

    • Bibliografia
    • Sitografia
    • Fonti Archivistiche
    • Archivio delle Donne in Piemonte ArDP

    Temi correlati

    • Ente Responsabile
    • MuseoTorino