Home \ Museo Nazionale dell'Automobile (Mauto)
Scheda: Tema - Tipo: Cultura e istruzione

Museo Nazionale dell'Automobile (Mauto)

Il rilancio dello storico museo della città fordista passa anche per un accurato restyling del suo contenitore.


CORSO UNITA' D'ITALIA 40

Periodo di riferimento: 2005 - 2011

  • Indice
  • Categorie
  • industria
  • museo
    • Tag
  • mostra contemporanea
  • trasform
  • Il progetto di recupero del Museo dell’Automobile (originariamente realizzato nel 1960 su disegno di Amedeo Albertini) è opera dello studio milanese Cino Zucchi Architetti, vincitore del concorso bandito dal museo. L’intervento riqualifica l’edificio esistente e vi aggiunge una nuova ala laterale su via Richelmy. Il nuovo volume si integra al corpo esistente tramite una superficie in vetro trattato con diversi gradi di trasparenza, che avvolge i fronti laterali e conferisce continuità ai prospetti; la corte interna è trasformata in giardino d’inverno. L’esito è una immagine rinnovata che valorizza al contempo la facciata curva su corso Unità d’Italia. L’allestimento interno è curato dall’architetto svizzero François Confino, già autore del Museo del Cinema nella Mole Antonelliana, che organizza la collezione secondo tre grandi sezioni tematiche, ospitate ciascuna su un piano: il XX secolo, cultura e società, il design.

    Note

    Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
    MUSEO DELL'AUTOMOBILE C. BISCARETTI DI RUFFIA
    Corso Unità d'Italia 40

    Edificio per esposizione.
    Edificio di valore documentario, significativo esempio di specifica tipologia museale contemporanea. Progetto di Amedeo Albertini del 1960.


    Domus, 1961, n. 379; AA.VV., Guida, 1982, pp. 166-167.
    Tavola: 74

    • Bibliografia
    • Sitografia
    • Fototeca
    • Ente Responsabile
    • Mostra Torino: storia di una città