Home \ Raffaele (Ferruccio) Maruffi (Grugliasco, 1924 - Torino, 2015)
Scheda: Soggetto - Tipo: Persona

Raffaele (Ferruccio) Maruffi (Grugliasco, 1924 - Torino, 2015)

Ferruccio Maruffi, nato nel 1924, partigiano in Val di Lanzo, sopravvive alla deportazione nei campi di sterminio e dedica la sua vita alla testimonianza. Il Comune di Torino lo insignisce del Sigillo Civico.


Nascita: 04 Marzo 1924

Morte: 09 Ottobre 2015

  • Indice
  • Categorie
  • partigiano
  • 1. Raffaele Maruffi

    Raffaele Maruffi nasce nel 1924 a Grugliasco in una famiglia medio-borghese antifascista. Disegnatore meccanico, entra nella Resistenza nelle formazioni Garibaldi attive in Val di Lanzo. Arrestato a Bracchiello (frazione di Ceres) l’8 marzo 1944 nel corso di un rastrellamento, è detenuto a Lanzo e a Torino alle carceri Nuove.

    Deportato, giunge a Mauthausen come “prigioniero per motivi di sicurezza”; trasferito nei sottocampi di Gusen I, Schwechat e Floridsdorf, torna poi nuovamente a Mauthausen e Gusen II (1). Liberato dalle truppe americane il 5 maggio 1945, rientra in Italia e nel dopoguerra partecipa alla fondazione dell'Aned (Associazione Nazionale ex Deportati nei Campi Nazisti), dedicandosi a un’intensa opera di testimonianza sia nelle scuole – per un certo periodo al fianco di Primo Levi – sia nell’organizzazione di viaggi nei luoghi della deportazione, dei quali scrive in molte occasioni e soprattutto nel libro Fermo posta Paradiso (Lettere nell'aldilà).

    Nel 2005 il Comune di Torino gli conferisce il Sigillo Civico (2).

    Nel 2010 inaugura a Vinchio (Asti) la Casa della memoria della resistenza e della deportazione, centro di documentazione regionale dedicato alla deportazione di politici e civili nei lager nazisti fortemente voluto da Maruffi.

    Dal 2007 al 2015 Maruffi è Presidente dell’Aned.

    2. Scritti

    Vallaro, Antonio - Maruffi, Ferruccio, Testimonianze. 1945-1995 Cinquant'anni dopo, Trino Vercellese, Circolo culturale trinese, 1995

    Maruffi, Ferruccio, La pelle del latte (I racconti del "dopo" lager), [1996] Torino, Euredit, 1999

    Maruffi, Ferruccio, Fermo posta Paradiso (lettere nell'aldilà), Carrù (CN), La Stamperia, 2008

    Maruffi, Ferruccio, Codice Sirio. I racconti del Lager, Casale Monferrato, Piemme, 1986

    Maruffi, Ferruccio, Laggiù dove l'offesa. Rivisitando i luoghi della memoria, Carrù, Stamperia Ramolfo, 2001

    Maruffi, Ferruccio, Il ritorno dai lager sessant'anni dopo in Voci della memoria. Testimonianza e racconto della deportazione, a cura di Antonio Cassarà, Elena Castelli, Andra Lichtenstein, Roma, Nuova Iniziativa Editoriale - l'Unità, 2005, pp. 13-19

    Maruffi, Ferruccio, Testimonianza in Primo Levi per l'ANED, l'ANED per Primo Levi, a cura di Alberto Cavaglion, Milano, Franco Angeli, 1997, pp. 109-113

    Maruffi, Ferruccio, La testimonianza: non ancora, non soltanto per la futura memoria storica in Storia vissuta. Dal dovere di testimoniare alle testimonianze orali nell'insegnamento della storia della seconda guerra mondiale, Milano, Franco Angeli, 1988, pp. 149-159

    Maruffi, Ferruccio, La nascita delle associazioni di ex deportati in Il ritorno dai Lager, a cura di Alberto Cavaglion, Milano, Franco Angeli, 1993, pp. 65-79

    Note

    • Bibliografia
    • Sitografia
    • Fonti Archivistiche
    • Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea nel Novarese e nel Verbano Cusio Ossola “Piero Fornara”, Fondo Ferruccio Maruffi
    • Ente Responsabile
    • MuseoTorino