Home \ 7° Quartiere IACP
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

7° Quartiere IACP

Realizzato nel 1910 fra corso Farini e le vie Tommaseo, Faà di Bruno e Pallavicino, il quartiere sorse su un terreno offerto dalla Società Italiana per il Gas, a cui fu ceduto nel 1939; tuttavia la successiva offerta delle case sul mercato ha indotto l’ente nel 2003 a recuperarne la proprietà.


Lat: 45.073177 Long: 7.7023

Costruzione: 1910

  • Categorie
  • edilizia popolare
  • abitazione
  • Note

    Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
    QUARTIERE 7°
    Via Tommaseo 28-36, Via Faà di Bruno 1, Corso Farini 52, Via Pallavicino 21-27-31

    Quartiere IACP di edilizia popolare.
    Edifici civili di valore ambientale e documentario, tipico esempio di edilizia popolare del primo periodo IACP (1908-1920).
    Su progetto del 1910 edificazione di n. 4 fabbricati di edilizia popolare per conto dell'IACP, destinati alla abitazione dei dipendenti della Società ITALGAS (ceduto nel 1939).

    ASCT, Progetti Edilizi, f. 560/1910; IACP, 1967; lD., 1972; E. TAMAGNO, in AA.VV., Patrimonio […], 1980; L. FAVERO, 1979.
    Tavola: 42

    • Bibliografia
    • Fototeca