Home \ Hiroshima mon Amour ex scuola elementare Achille Mario Dogliotti
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Hiroshima mon Amour ex scuola elementare Achille Mario Dogliotti

L'Hiroshima mon Amour è un'associazione culturale che agisce nel campo della produzione e dell'organizzazione di spettacoli e di eventi culturali ed occupa i locali dell'ex scuola elementare Achille Mario Dogliotti.


VIA CARLO BOSSOLI 83

Costruzione: 1963 - 1964

Abbandono: 1981
La scuola si trasferisce in un'altra sede

Trasformazione: 1996
Si insedia l'Associazione Culturale Hiroshima mon Amour

  • Indice

Sono gli anni '80 quando nell’aula dell’Ucciardone, a Palermo, si celebra il maxi processo alla mafia, in Svezia viene assassinato Olof Palme e nelle edicole italiane la Sergio Bonelli Editore comincia a distribuire un nuovo fumetto: Dylan Dog. Negli Stati Uniti appaiono i Simpson, nel campo profughi di Jabalya comincia la prima Intifada e la fusione del nocciolo nel reattore numero quattro della centrale di Černobyl’ causa il più disastroso incidente nucleare della storia. Sono quelli gli anni in cui nasce, in alcuni giovani torinesi, l’idea di un luogo plurale, permeabile alle contaminazioni culturali, dove proporre musica, teatro e ogni altra forma di espressione artistica.

Inizia ad esserci l'esigenza di un luogo in cui riversare i ricordi e l'energia degli anni della contestazione politica che molti di loro hanno vissuto all’interno dei movimenti studenteschi e pacifisti. Scelgono di chiamarlo Hiroshima mon Amour, un nome che racchiude l'essenza di questo luogo: il cinema, la letteratura, la musica, l’antinucleare.

E' così che nel 1987 nasce in via Belfiore 24 a Torino, la prima sede dell'Associazione Culturale Hiroshima mon Amour. Nel cortile di via Belfiore aveva sede una boita, una piccola fabbrica a conduzione semi-familiare, forse di laminati, che le Liste Verdi (non erano ancora un partito) avevano preso in affitto per le loro attività. Dato il coinvolgimento all'interno delle Liste Verdi di molti membri dell'Hiroshima mon Amour, si propose di far diventare quello spazio post-industriale un circolo culturale nel cuore del quartiere di San Salvario che, al tempo, appariva ancora un vecchio rione di prostitute, "madame torinesi", immigrati meridionali, artigiani e studenti.

Dal 1996, quando il Comune di Torino concesse una scuola abbandonata in zona Lingotto, l'associazione culturale Hiroshima mon Amour ha sede nei locali della  ex scuola elementare Achille Mario Dogliotti.

Pur mantenendo un occhio di riguardo per l'arte e le culture giovanili, Hiroshima Mon Amour è andata molto oltre la dimensione di locale di spettacolo, diventando nel corso degli anni un punto di riferimento nazionale ed internazionale per i grandi eventi e i festival: oltre che con le istituzioni pubbliche e gli enti locali, Hiroshima Mon Amour ha avuto come partner, tra gli altri, Smemoranda, il Museo Nazionale del Cinema, il Torino Film Festival, il Teatro Stabile di Torino, la Fiera Internazionale del Libro, Sergio Bonelli Editore, il Goethe Institut.

  • Bibliografia
  • Sitografia
  • Fototeca