Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Fabbrica meccanica di precisione Metron

La sede della fabbrica Metron che produceva meccanica di precisione (strumenti di misurazione per automobili), di 1, 2, 3 piani fuori terra, fu costruito negli anni Trenta del Novecento.


VIA TIRRENO 219

Costruzione: 1932

Bombardamento: 08 Dicembre 1942

Bombardamento: 27 Luglio 1944

Indice

Categorie

  • lapide | casa | bombardamento | fabbrica

Tag

  • bombardamenti

Bombardamenti

La sede della fabbrica Metron che produceva meccanica di precisione (strumenti di misurazione per automobili), di 1, 2, 3 piani fuori terra, fu costruito negli anni Trenta del Novecento. L'edificio fu colpito da bombe dirompenti e incendiarie in due occasioni, rispettivamente nel 1942 e nel 1944. Riportò danni consistenti: incendio del terzo piano e dell'alloggio del portinaio durante l'incursione aerea del 1942, schiantamento degli infissi, crollo delle volte, dei muricci e dei cornicioni nel 1944. I locali a uso industriale e i locali ad uso abitazione furono rapidamente ripristinati.

All'angolo con via Gorizia è stata posta una lapide in memoria di Pietro Enrietto, meccanico tornitore, nato il 15 luglio 1920, partigiano della 25ª brigata Sap cittadina, fucilato il 19 ottobre 1944.

Fonti Archivistiche

  • ASCT, Fondo danni di guerra, inv. 2315 cart. 46 fasc. 4

Temi correlati

Ente Responsabile

  • Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà