Home \ Villa Imperiali Becker, già Villa San Germano
Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Villa Imperiali Becker, già Villa San Germano

STRADA DEL RIGHINO 1
  • Categorie
  • villa
  • Note

    Da Politecnico di Torino Dipartimento Casa-Città, Beni culturali ambientali nel Comune di Torino, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino 1984:
    VILLA IMPERIALI BECKER, GIÀ VILLA SAN GERMANO
    Strada del Righino I

    Villa.
    Edificio di valore storico-artistico e ambientale concorre con il suo parco alla definizione ambientale di Val Salice e della Strada del Righino.
    L'edificio, di impianto seicentesco, nel 1633 apparteneva a Ludovico D'Aglié zio di Filippo. La Carta topografica della Caccia descrive l'impianto aulico a manica allungata con corpi aggettanti e accesso laterale da Strada del Righino. Fondamentale il disegno del giardino disposto a monte su emicicli sovrapposti e prospettiva finale. Il Grossi cita la «villa e la vigna dei San Martino d'Aglié di Garessio [... ]. Passato il Rivo Paese s'entra in un grande stradone con dolce salita [...]». Questo accesso risultava assiato rispetto al palazzo e sui lati erano collocati due terrazze, «[...] una delle quali dà accesso alla cappella». Rispetto alla situazione originaria l'edificio già nel Settecento subisce delle trasformazioni che si accentueranno a metà dell'Ottocento con la riplasmazione del corpo centrale, l'aggiunta di maniche laterali e la trasformazione del giardino secondo il gusto romantico. Sostanziali rifacimenti sono stati fatti nel primo Novecento (1908, ing. P. Fenoglio).

    Carta topografica della Caccia [1762]; A. GROSSI, 1791, pp. 158-159; PLAN GEOMÉTRIQUE [...], 1805; [Catasto RABBINI], 1866, fol. XXVII; E. GRIBAUDI ROSSI, 1975, pp. 410-412.
    Tavola: 59

    • Bibliografia